Per molti Saltash è il punto di accesso alla Cornovaglia, infatti si trova sulla riva del fiume Tamar che segna il confine tra il Devon e la Cornovaglia.

Saltash ha avuto diversi nomi nella sua storia, è stato chiamato Villa de Esse, Ash e Assheburgh nel corso degli anni. Un paesino storico di strade strette e ripide ora ha oltre 16 mila abitanti e ha la fortuna di trovarsi accanto a due ponti famosi: il Royal Albert Bridge in ferro battuto trasporta la ferrovia e il Tamar Bridge, molto più snello, completato nel 1961. Prima del ponte c’era solo un traghetto per chi non era in treno, questo sistema di traghetti era in funzione dal 1200.

Saltash si trova dalla parte opposta del fiume da Plymouth di cui ormai è diventata un sobborgo, anche grazie al ponte stradale,  anche se si trovano in contee diverse. 

In ogni caso Saltash ha conservato gran parte del suo fascino e individualità della Cornovaglia, e le persone di Saltash dicono di “andare in Inghilterra” quando attraversano uno dei ponti.

Fuochi d’artificio sul fiume Tamar

Il cuore storico della città si trova ovviamente in riva in fiume qui era dove succedeva tutto, arrivava la merce, si facevano scambi e ci si incontrava. Qui si trovano ancora la Guildhouse del 1600 che si trova su dei pilastri di granito. A Saltash si trova anche il Mary Newman cottage del 1400 che era la casa della prima moglie di Francis Drake. Infatti Drake conservava i tesori trovati in giro per il momento nel vecchio castello di Trematon, costruito dai Normanni a Saltash intorno al 1068. I muri del castello sono di oltre 5 metri di spessore e questo sicuramente piaceva a Drake. 

Il grande ingegnere Isambard Kingdom Brunel scelse proprio Saltash come sito per un ponte, dal design unico, per trasportare la ferrovia in Cornovaglia. Il Royal Albert Bridge, capolavoro di Brunel completato nel 1859, è sicuramente da vedere e da fotografare. 

Come arrivare a Saltash in Cornovaglia?

Potete arrivarci facilmente da qualsiasi parte della Inghilterra anche con i trasporti pubblici, arrivando a Plymouth e poi prendendo l’autobus 18 per St Stephens e scendendo a Saltash. Sono solo circa 15 minuti di viaggio. 

Indubbiamente Saltash è un posto di paesaggio ma si merita una visita per ammirare il magnifico ponte ferroviario di Brunel, insieme al Clifton Bridge di Bristol tra i suoi più famosi.