parchi di londra (22)

Sciopero della metropolitana di Londra il 6 giugno

Lo sciopero è stato proclamato dal sindacato RMT per lunedì 6 giugno che sarebbe il giorno di ritorno al lavoro dopo 4 giorni di feste per il giubileo della Regina.

Lo sciopero è ancora per la questione di tagli di posti di lavoro e tagli delle pensioni, inoltre una diminuzione di personale significa che il personale rimanente dovrà lavorare più ore. Lo sciopero dovrebbe riguardare il personale della metropolitana, ma non necessariamente i macchinisti.

Ciò però significa che le stazioni sotto terra, che sono quasi tutte quelle del centro non potranno aprire.

TfL che gestisce la metropolitana di Londra non ha ancora licenziato nessuno e continua a dire che i tagli del personale avverranno naturalmente, ovvero certo  personale che deve andare in pensione non verrà rimpiazzato.

Le pensioni di TfL sono famose per essere generose, l’organizzazione è stata tenuta a trovare £500 milioni di risparmi sulla metropolitana e deve far scendere i livelli di personale e i costi al numero di passeggeri inferiore. Anche se la metropolitana ha ripreso quasi i ritmi di prima della pandemia, siamo ancora al 73% del numero di passeggeri del 2019.

Rispondi

Torna su