Scontro tra manifestanti e polizia nel centro di Londra

Era un po’ che non si vedevano ma giustamente con il 5 di novembre sono risaltati fuori con le loro maschere di Guy Fawkes. Circa cento manifestanti contro l’establishment si sono scontrati con la polizia durante la Bonfire Night nel centro di Londra. Otto agenti di polizia sono rimasti feriti e 12 persone sono state arrestate venerdì, secondo la Met Police.

I manifestanti che indossavano maschere in stile Guy Fawkes si sono radunati a Trafalgar Square, con alcuni fuochi d’artificio lanciati contro la polizia. Hanno anche bruciato un’effigie del Primo Ministro Boris Johnson.

La manifestazione si chiama The Million Mask March, anche se non erano proprio un milione ed era anche contro le restrizioni del coronavirus, che è interessante visto che praticamente non ce ne sono. Sono poi andati a Parliament Square con cartelli che protestavano contro le restrizioni per il coronavirus. Una cosa bizzarra più che altro se non altro un gruppo di persona usava petardi e fuochi d’artificio e alcuni hanno colpito passanti.

Rispondi

Torna su