Scoperta impronta di dinosauro di 130 milioni di anni fa

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Un’impronta di dinosauro di 130 milioni di anni fa è stata scoperta sull’isola di Wight dai forti venti della tempesta Ciara. L’impronta dovrebbe essere quella di un rettile tridattilo di grosse dimensioni che probabilmente pesava fino a 4000 kg.

L’impronta è stata trovata nella baia di Sandown nel lato occidentale dell’isola in quella che probabilmente era 130 milioni di anni fa una zona paludosa argillosa che veniva continuamente allagata e naturalmente prosciugata. Potrebbe comunque essere cancellata presto dalla marea ora che si trova esposta. 

Tutta la zona del sud d’Inghilterra doveva essere piena di dinosauri, era infatti una zona pianeggiante e fertile e ovviamente grazie al terreno argilloso che si trova in molte parti, molte impronte sono sopravvissute. 

Tutto questo non è particolarmente anormale però, tutte le volte che ci sono tempeste emerge qualcosa del lontano passato.  Molte impronte di dinosauri sono state trovate anche in East Sussex. 

La foto in alto è quella di un’impronta di dinosauro trovata in Tailandia e non quella dell’isola di Wight. 

LondraNews (59)
Londra, la catena Nando's deve chiudere ristoranti per mancanza di pollo
LondraNews (18)
La situazione della quarantena per chi vuole venire nel Regno Unito
Londra a Natale 2021, cose da fare nel periodo natalizio
Waiting Staff
Possiamo visitare una stazione storica di tram a Londra per la prima volta in 70 anni
LondraNews (88)
Quali sono le attrazioni a pagamento che vale la pena visitare in Gran Bretagna?

Ti piacerebbe se Buckingham Palace diventasse un museo_

Torna su