Appuldurcombe House è una casa del 1700 che si trova all’isola di Wight, costruita sulle rovine di una vecchia casa dell’epoca Tudor che era a sua volta stata costruita su un’altra dimora del 1100.

La casa dei Tudor apparteneva alla famiglia Worsley. La struttura era in origine il sito di un priorato, che è stato istituito nel 1100, poi è diventato un convento, prima di diventare finalmente una residenza privata per la famiglia Leigh.

Scopri l’Inghilterra: The Needles all’isola di Wight

Il sito è stato poi acquistato dalla famiglia Worsley, che alla fine ha sostituito la residenza con il grande palazzo Tudor nel 1702. La proprietà è famosa per avere 52 camere (una camera per ogni settimana dell’anno) e 365 finestre (una per ogni giorno di l’anno).

Foto: © Copyright Jo Turner and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

La proprietà è attualmente gestita da English Heritage, ed è aperto al pubblico con ingresso gratuito solo in primavera ed estate. La casa era un capolavoro dell’architettura barocca con i giardini creati dal grande dell’epoca Capability Brown. Purtroppo molto danneggiata da un bombardamento durante la Seconda Guerra Mondiale una buona parte della casa non è più abitabile.

La cosa straordinaria che ha dato luce a tante leggende e pettegolezzi è lo scandalo della famiglia Worsley. Sir Richard Worsley ereditò Appuldurcombe nel 1768. Quattro anni dopo incontrò Seymour Fleming, una ricca ereditiera un po’ capricciosa e dalla reputazione non perfetta, nel 1776 si sposarono ed ebbero un figlio.

Sir Richard Worsley era però preso dalla politica e altri interessi e anche da una storia amorosa con la   duchessa di Devonshire. A quel tempo non era una cosa inconsueta che un uomo lasciasse a casa la moglie e si desse ad avventure romantiche con altre donne. Ma con il pericolo di un’invasione francese arrivano le truppe e con le truppe arriva un giovane aristocratico chiamatp George Bisset.

Scopri il castello di Tintagel in Cornovaglia

L’uomo diventa prima amico di Sir Worsley e poi della moglie tanto che alla fine condividevano anche il letto. Ma a quanto pare Sir Worsley era eccitato da questo e si divertiva a guardarli fin quando la moglie fuggì con Bisset.

Foto: © Copyright Christine Matthews and ligardenscensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Sir Worsley decise allora di denunciare Bisset chiedendo un’enorme somma di denaro per i danni subiti e per avere danneggiato la moglie. Ma in tribunale vennero fuori particolari di come Sir Worsley partecipò al quasi triangolo e di come la moglie non avesse nuna grande reputazione.

Alla fine a Sir Worsley fu dato solo uno scellino ma dovete immaginare che tutta questa cosa fece un grande scandalo e tutti i dettagli del caso e del processo erano pubblicati giornalmente sui giornali.

Scopri l’Inghilterra: All Souls College a Oxford

Segue che Sir Worsley solo ed infelice morì nel 1805. Una leggenda dice che  Richard gira ancora per la casa, forse ancora alla ricerca della moglie Seymour. Ma nella casa ci sono anche due altri fantasmi, uno quello di un bambino che spesso piange e il secondo  di un monaco malato di mente che gira per tutta la proprietà. Il monaco potrebbe  essere uno dei monaci benedettini che vivevano nella casa nel Medioevo, mentre la loro abbazia era fase di ricostruzione.