Oggi passiamo da questo piccolo villaggio di circa 2000 abitanti in riva al fiume Banwell.

Si trova nel nord del Somerset a sud di Bristol, a metà strada tra Weston Super Mare e la Cheddar Gorge, una zona quindi abbastanza turistica. Se vi piace l’archeologia Banwell è un posto da visitare.

Foto: © Copyright Peter Barrington and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

È ai piedi dei colli Mendip, che fin dai tempi romani sono stati scavati per ottenere piombo.

Nel 1824 fu trovata qui una grotta piena di quelli che credevano fossero ossa di animali. Il vescovo di Bristol e Bath, George Henry Law ritenne allora fosse la prova finale del diluvio universale. Nello stesso periodo fu trovata anche un’altra grotta questa piena di stalattiti.

Foto: © Copyright Tim Lethaby and lbanwellicensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Come se questo non bastasse, vicino a Banwell si trova un vecchio forte dell’era del ferro risalente al 1000 AC che prova che c’era guerra e occorrevano misure difensive anche allora, le guerre forse erano  causate da un aumento della popolazione e risorse scarse. Vicino al forte si trova anche un tumulo a forma di croce, scavi archeologici hanno trovato nella croce oggetti medievali.

La leggenda dice che gli abitanti di Banwell volessero costruire una croce ma il diavolo continuava a distruggerla, quindi decisero di costruire una croce orizzontale sul terreno. Si dice anche che la croce fu costruita da monaci irlandesi in onore di San Patrizio.

A Banwell si trova anche un’abbazia che risale al 1400 e che nel 1800 era una stazione di vigili del fuoco. Ora se la visitate troverete anche un piccolo museo dedicato ai pompieri. John Dyer Sympson un avvocato londinese si fece costruire nel 1847,  una casa a Banwell da un progetto di Augustus Pugin (responsabile per gli interni del Palace of Westminster ovvero la  House of Parliament) in stile castello neo-gotico. Ora l’edificio è un hotel.

Scopri l’Inghilterra: la Kentmere Valley nel Lake District

Come arrivarce a Banwell?

Non è proprio una gita di un giorno da Londra ma per chi volesse andarci si trova un treno da Paddington a Weston Super Mare e potete scendere a Worle e prendere l’autobus X1 che va a Bristol. Oppure da Weston prendere l’autobus W1 che va verso Bristol e scendere dopo 17 minuti. Tutta la zona ha numerose attrazioni storiche e naturali e può essere la meta di una breve vacanza.

 

 

Altri articoli da leggere sull’Inghilterra

Passeggiata da Land’s End a Penzance (o vice versa)

Se siete in forma potete fare questa passeggiata da Land’s End a Penzance in 7-8 ore. Quindi fattibile in un giorno. Se volete fare tutto con calma e fermarvi a dormire potrete trovare un posto a Porthcurno o Mousehole, ma prenotate prima se in agosto. Questo percorso fa parte del South West Coast Path, un […]

0 comments
Chipping Campden

Visitare Chipping Campden nei Cotswolds

In questo articolo vi spieghiamo come visitare Chipping Campden e cosa potete vedere. Chipping Campden si trova nei Cotswolds in Gloucestershire, famosa per la sua bella High Street e altri edifici. Nel Medioevo.  Chipping Campden era un importante centro di commercio della lana. Ora segna anche l’inizio del sentiero Cotswold Way Trail. Foto: © Copyright Andrew Hill […]

0 comments

Volete dormire sotto un faro?

Nell’estrema punta del Kent si trova il faro di North Foreland che è stato l’ultimo faro abitato nel Regno Unito. Fu inizialmente costruito nel 1600  ed è stato automatizzato solo nel 1998. Il faro si trova su un promontuorio gessoso che rende vitale l’esistenza di un faro. Si trova non lontano dalla cittadina di Margate che era […]

0 comments

Commenta