Buckland Abbey

Inizialmente Buckland Abbey era un’abbazia cistercense ma Sir Richard Grenville lo comprò ai tempi della dissoluzione dei monasteri e la convertì in una casa. A differenza di molti altri all’epoca che comprarono monasteri per poi distruggerli, Grenville lo tenne e lo fece diventare una dimora. Una casa piuttosto unica. In seguito Grenville vendette tutta la proprietà al noto Sir Francis Drake.

© Copyright Des Blenkinsopp and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Ora non solo potete vedere una casa Tudor piena di oggetti interessanti ma i giardini sono spettacolari specialmente in primavera quando sono ricoperti di tanti colori. Dai giardini avrete anche una bella vista della Tavy Valley.

Potrete anche vedere a Buckland Abbey il famoso Drake’s Drum, il tamburo  che Francis Drake si portò in tutte le sue avventure e che dovrebbe battere tutte le volte che l’Inghilterra è in pericolo. Si trova anche quello che si credeva fosse un ritratto di Rembradt, ma che recentemente è stato scoperto essere un autoritratto, dipinto dal maestro stesso.

Gestita dal National Trust, potete entrare gratis se siete iscritti a questa organizzazione.

10 cose da vedere ad Exeter e dintorni

Come arrivarce Buckland Abbey?

Ovviamente non si tratta di una gita di un giorno da Londra o dalla maggioranza di altre città inglesi ma si trova a circa 30 minuti di autobus da Plymouth. È quindi un posto che potete visitare se esplorate questa zona del Devon che confina con la Cornovaglia. Oltre a Plymouth vi troverete vicini alla Tamar Valley