castello di bolsover

Molti castelli nel Regno Unito non sono proprio castelli veri e propri, ovvero costruiti con obiettivi strategici e difensivi militari, ma case di famiglie ricche che sono state rinforzate.  Il castello di Bolsover nel Derbyshire rientra nella seconda categoria.

Potete visitare il castello e se siete iscritti a English Heritage, non pagherete l’ingresso

La storia del castello di Bolsover è molto lunga, c’era infatti un castello nel 1100 che apparteneva alla famiglia Peverel, nel 1155 il castello divenne proprietà della Corona.

Foto: © Copyright Stephen G Taylor and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Re Giovanni diede poi il castello alla famiglia Ferrers in cambio del loro supporto ma all’inizio del 1200 il castello ritornò alla  Corona e seguì un periodo di intense costruzioni con l’aggiunta di quattro torri.  Dopo il castello fu praticamente abbandonato.

Nel 1612 Sir Charles Cavendish  che abitava non lontano decise di ricostruire il castello che chiamò Little Castle. Il suo desiderio era quello di avere un castello molto simile alle torri normanne di 500 anni prima. L’idea era quella di costruire un abitazione per la famiglia, non un castello militare.

Alla morte di Charles il castello di Bolsover fu ereditato dal figlio William che era un monarchico e un noto playboy che divenne in seguito il Duca di Newcastle.  Ma prima di questo scoppiò la guerra civile inglese e il castello fu preso dalle forze parlamentari che ovviamente non amavano il monarchico William che dovette andare in esilio.

castello di bolsoverRitornato dall’esilio nel 1660 William fece ricostruire il castello e aggiunse gli appartamenti  e la Riding House dedicata all’equitazione e all’addestramento dei cavalli, una sua passione. Si tratta di una dei più vecchi edifici dedicati all’equitazione ancora esistenti.

Il figlio di William Henry non era un grande amante del castello e fece demolire gli appartamenti.  Nel 1700 e 1800 il castello andò nuovamente in declino, peggiorato dal fatto che vicino aprirono delle miniere che oltre ad inquinare, causarono anche instabilità al terreno e alle fondamenta del castello.

Foto: © Copyright Philip Halling and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Come arrivare al castello di Bolsover?

Il posto più vicino a Bolsover che ha una stazione di treni è Chesterfield da dove passano treni frequenti da Londra St Pancras a Sheffield. Chesterfield si trova a 9 chilometri dal castello. Per arrivarci potete prendere l’autobus 82 in direzione di Langwith.

Viste le distanze e i costi non si tratta di una gita di un giorno da Londra.

Altri castelli in Gran Bretagna

Gita a Colchester in Essex (cittadina romana e medievale)

Colchester è considerata la città più antica del Regno Unito, infatti ne parlò anche Plinio il Vecchio. Anche se non considerata una importante meta turistica normalmente dagli italiani,  Colchester ha oltre 2000 anni di storia e pur sempre oltre 4 milioni di turisti all’anno e la sua vicinanza a Londra la rende una meta interessante per […]

0 comments

Castello di Chillingham; come arrivarci, cosa vedere e i suoi fantasmi

Anche se lontano da Londra, la contea del Northumberland offre molte cose da vedere ed è piena di storia. Tra le tante cose da vedere abbiamo un castello molto antico con tanto di fantasma, ovvero il castello di Chillingham. Il castello inizialmente era un monastero, ma trovandosi in un luogo molto strategico fu rinforzato e armato […]

0 comments

Dunster Castle in Somerset; cosa puoi trovare

Ritorniamo di nuovo nel Somerset per visitare quello che era un castello e poi è diventato una villa. Il castello sopra una collina chiamata Tor esiste da prima dell’invasione Normanna anche se fino alla fine del 1100 era in legno. Alla fine del 1300 il castello fu acquistato dalla famiglia Luttrell che ci abitò fino al […]

0 comments

 

Commenta