CONDIVIDI

Ok, le scogliere di Dover non sono proprio le più bianche e molti le hanno trovate deludenti, se volete vedere delle belle scogliere bianche potete andare a vedere le Seven Sisters o Beachy Head. Vale  la pena visitare Dover per vedere il  suo famoso castello che è il più grande d’Inghilterra.

La storia del castello di Dover

In questo luogo si trova un castello o comunque una fortificazione almeno dal tempo dei Romani, il castello vero e proprio risale però al Medioevo. C’era decisamente ai tempi dell’invasione Normanna.

Oltre alla posizione strategica sulla Manica, Dover era anche uno dei Cinque Ports, un’associazione medievale di cinque cittadine del Kent e Sussex per motivi militari e commerciali. Il castello fu poi costruito intorno all’anno 1200, infatti la torre interna che vediamo oggi risale al quel periodo.

Libro sul Kent: Kent’s Strangest Tales: Extraordinary but true stories from a very curious county

Foto: © Copyright Ron Strutt and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

castello di Dover
Il castello di Dover

Quello che distingue Dover Castle da altri castelli medievali è che ai tempi delle guerre di Napoleone fu rinforzato e ingrandito. In questo modo praticamente trasformato nella guarnigione che vediamo tutt’ora.

Furono anche costruiti i famosi tunnel che durante la Guerra Mondiale furono convertiti in rifugio anti-aereo e centro di comando militare.

Dover Castle ha una bella serie di fantasmi. A differenza di altri posti gli avvistamenti sono anche molto recenti e continuano tutt’ora. Personale del castello di Dover  e visitatori dicono di aver visto un uomo alto dai capelli neri che sembra un ologramma.

Visita il castello di Herstmonceux nel Sussex

L’ospedale sotterraneo ospita diversi fantasmi, secondo certe opinioni. Ci sono state diverse ispezioni e indagini di esperti. Nessuna è arrivata ad una conclusione definitiva.

Foto: © Copyright Graham Horn and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Visitare il Castello di Dover

Potete visitare il castello e anche i tunnel sia quelli medievali che quelli napoleonici, potete anche visitare l’ospedale militare sotto terra. Ci sono anche spesso mostre temporanee e altri eventi. Il castello è gestito da English Heritage e non pagate l’ingresso se siete membri di questa organizzazione.  Vi conviene iscrivervi se intendete visitare almeno 3 palazzi o castelli nel corso dell’anno.

Per arrivare al castello dovete arrivare a Dover in treno o autobus e poi salire al collina sulla quale si trova il castello.

Commenta con Facebook