Ritorniamo al nord di Inghilterra precisamente a South Shields per vedere il forte romano di Arbeia,  ritrovato in seguito a scavi nel 1875.

In realtà ci sono solo rovine ma una parte è stata ricostruita recentemente e ospita un museo. Il forte fu costruito nel 158 DC in un punto che poteva controllare il fiume Tyne. I romani non furono i primi ad abitare qui, infatti sono stati trovati reperti che risalgono al 3000 BC.

  I romani erano ben stabiliti in questa zona quando costruirono questo forte. Inizialmente il forte ospitava circa 400 soldi ma in seguito parte del forte fu convertito in granai per fornire il vallo di Adriano.

forte romano di arbeiaNel 400 il forte fu quasi distrutto ma ricostruito. A quei tempi i soldati stazionati in questo forte erano Siriani e da qui proviene il nome del forte, Arbeia, forte delle truppe arabe.

Foto: © Copyright R J McNaughton and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Con il ritiro dei Romani il forte fu abbandonato e la terra usata per l’agricoltura. Gli scavi archeologici continuano tuttora, sono stati ritrovati tanti resti umani che fa pensare che Arbeia fosse anche usato come cimitero romano. Per questo motivo si dice che a Arbeia ci sono molti fantasmi, tra cui un paio di soldati romani.

Il museo  del forte romano di Arbeia contiene molti di questi reperti e cerca di illustrare come poteva essere la vita in questo forte in epoca romana. Qui potete vedere gli orari di apertura del museo.

 

Come arrivare al forte romano di Arbeia?

Il museo si trova a South Shields, un quartiere di Newcastle facilmente raggiungibile dal centro.  Non proprio una gita di un giorno da Londra ma una cosa da includere nel vostro programma se vi trovate a Newcastle.


View Larger Map