In Inghilterra non mancano di certo le cattedrali, alcune splendide. Tra le più belle troviamo senza dubbio la cattedrale di Exeter o cattedrale di San Pietro,  che si trova in un luogo di preghiera che ha oltre 1500 anni.

La cattedrale attuale però risale al 1100 circa dopo l’arrivo dei Normanni, anche se ora di quella data abbiamo praticamente solo le due torri.

Un’altra parte della cattedrale risale al 1270 quando la cattedrale di Exeter fu ristrutturata in un gotico tipicamente inglese.

La cattedrale fu purtroppo colpita da una bomba tedesca nel 1942, la cappella di St James fu completamente distrutta insieme a diversi oggetti medievali, alcuni dei quali sono stati ricostruiti pezzo per pezzo.

Fortunatamente alcuni importanti reperti storici erano stati portati via, infatti un attacco alla cattedrale era stato previsto, probabilmente tutte queste chiese e cattedrali furono colpite in un tentativo di demoralizzare la gente.

Cosa vedere alla cattedrale di Exeter?

Foto: © Copyright Julian P Guffogg and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

cattedrale di exeterRimangono le 50 misericordie o genuflessori che sono piccoli scaffali appoggiati al muro che sorreggevano chi doveva stare in piedi tanto tempo a pregare. Queste risalgono al 1200 e sono il gruppo completo più antico nel Regno Unito.

In questo gruppo si trova anche la figura di un elefante, la più antica del Regno Unito.

Rimane ancora il famoso orologio astronomico che risale al 1484, l’antica biblioteca che risale al 1100 e la galleria con 12 statue di angeli che suonano diversi strumenti.

Le torri hanno anche le campane, la torre nord contiene una campana chiamata Peter che però non viene più suonata completamente e la torre sud ha 12 campane che sono tra le più pesanti al mondo. 

Foto: © Copyright Julian P Guffogg and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Quando siete alla cattedrale di Exeter potete farvi portare in cima, dovrete fare 251 gradini quindi dovete essere in forma ma le viste sono spettacolari. Dovete prenotare in anticipo e qui trovate le istruzioni. 

Altre cattedrali in Gran Bretagna

Visitare Winchester: cosa fare e vedere e come arrivarci

Winchester, cittadina famosa per la cattedrale, si trova nell’Hampshire a sud ovest di Londra.  Vale la pena visitare Winchester, infatti ha molte cose storiche interessanti. Era stata un tempo la capitale d’Inghilterra prima della conquista Normanna. I Romani costruirono un insediamento con difese a Winchester nel 70 DC, ma la città diventò importante solo dopo  i […]

0 comments

Cattedrale di Exeter; cosa vedere e come arrivarci

In Inghilterra non mancano di certo le cattedrali, alcune splendide. Tra le più belle troviamo senza dubbio la cattedrale di Exeter o cattedrale di San Pietro,  che si trova in un luogo di preghiera che ha oltre 1500 anni. La cattedrale attuale però risale al 1100 circa dopo l’arrivo dei Normanni, anche se ora di quella […]

0 comments

Visita a Lichfield nello Staffordshire

Lichfield è una città di quasi 35 mila abitanti che si trova vicino a Birmingham. Ci sono due motivi principali per visitarla: il museo di Samuel Johnson e la cattedrale. La cattedrale medievale è unica perché ha tre torri, la sua costruzione cominciò nel 1085 ma fu in parte ricostruita e riparata diverse volte in seguito. […]

0 comments
cattedrale di Ely

Scopri l’Inghilterra: la cattedrale di Ely

Ely si trova in una zona circondata da paludi, chiamati The Fens, bonificate solo nel 1600. Quindi la cattedrale di Ely, costruita su quella che era un’isola, era particolarmente maestosa con solo paludi attorno. Le origini della cattedrale risalgono al 672 quando una certa Santa Etheldreda (figlia del re Anna, si avete letto bene Anna […]

0 comments
salisbury

Salisbury e Old Sarum nel Wiltshire; cosa vedere

Ci  sono due motivi per visitare Salisbury, il primo è per visitare una bella città storica, il secondo per usarla come base per visitare il resto della contea dello Wiltshire, in particolare Stonehenge. Indubbiamente Salisbury ha una lunga storia che cominciò con Old Sarum che si trovava solo a pochi chilometri dal centro odierno. Potete indovinare […]

0 comments