Si dice sia la strada più visitata d’Europa, certamente è una delle più famose e caratteristiche di tutto il Regno Unito. Alcuni degli edifici che vedete ora su The Shambles a York risalgono al 1300, avrete comunque una bella scelta di case del 1400 e in stile Tudor.

Foto: © Copyright John M Wheatley and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Molte case tendono a pendere in avanti, quindi se guardate alla strada le case da un lato quasi incontrano quelle del lato opposto, gli abitanti potevano praticamente darsi la mano.

Inghilterra. Galles. Londra e le città d’arte, parchi, castelli, cattedrali. Con guida alle informazioni pratiche

The Shambles una volta significa il macello all’aperto o il mercato della carne e quindi troverete delle Shambles in tante cittadine britanniche, ma nessuna ha il fascino di quella di York. In quello di York nel 1872 c’erano ancora 26 macellari attivi, quindi non ci vuole molto a capire che succedeva qui nel medioevo. A Shambles  a Yorkviveva anche St Margaret Clitherow una santa cattolica che era (guardshamblesa caso) la moglie di un macellaio.

Ovviamente essendo una strada tanto visitata, troverete sempre milioni di turisti e invece dei macellai negozi che vendono souvenir ai turisti, ci sono anche negozi che vendono di tutto dalle borsette al cioccolato.

Certamente ha ancora fascino e certamente dovete visitarla se passate da York ma se pensate di trovare qualcosa di tranquillo e non adulterato, rimarrete delusi.

Se invece vi piace la confusione, venite d’estate quando la via sarà anche piena di giocolieri, buskers e acrobati un po’ come il Covent Garden di Londra. Nonostante tutto The Shambles a York  vi darà una buona idea di come una strada medievale era veramente. Pensate solo a come era facile il contagio di malattie infettive come la peste.

Foto: © Copyright Derek Voller and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Come arrivare a the Shambles a York ?

Se prendete il treno visitare York può essere una gita di un giorno, infatti sono circa 2 ore di treno. Ma York si merita anche più di un giorno di tempo e potete anche prendere un autobus della National Express che spesso offre prezzi stracciati e un buon servizio.

Visitiamo il castello di Dunstanburgh nel NorthumberlandAltri articoli da leggere:

Visitate Swanage e dintorni nel Dorset

Il Dorset ha veramente tanto da offrire e ci sono tanti posti che possono fare da basi per almeno qualche giorno e vi permettono di visitare anche la zona intorno. Una di queste basi è senza dubbio Swanage. Si trova a meno di dieci chilometri da Poole e Bournemouth in un pezzo di costa molto bello […]

0 comments

Scoprite la Ravenglass and Eskdale Railway, una ferrovia in Cumbria

La Ravenglass and Eskdale Railway si chiama comunemente anche La’al Ratty ed è una ferrovia in Cumbria . È una vecchia ferrovia a scartamento ridotto aperta nel 1875 per trasportare il ferro dalle miniere della zona. La linea è solo lunga 11.3 km. Quando la ferrovia non servì più per trasportare il ferro fu comprata nel 1946 per trasportare granito ma […]

0 comments
Newent

Visita Newent nel Gloucestershire

Il Gloucestershire è famoso per i Cotswolds ed è certamente un posto da visitare almeno una volta. Oggi ci fermiamo nella zona di Newent, capitale della zona chiamata Ryalands, una zona dal suolo fertile ottimo sia per crescere raccolti che per allevare bestiame, in particolare pecore. Ora Newent has solo poco più di 5000 abitanti ma questa […]

0 comments
Chipping Campden

Visitare Chipping Campden nei Cotswolds

In questo articolo vi spieghiamo come visitare Chipping Campden e cosa potete vedere. Chipping Campden si trova nei Cotswolds in Gloucestershire, famosa per la sua bella High Street e altri edifici. Nel Medioevo.  Chipping Campden era un importante centro di commercio della lana. Ora segna anche l’inizio del sentiero Cotswold Way Trail. Foto: © Copyright Andrew Hill […]

0 comments
italiani a manchester

Storie ed esperienze di italiani a Manchester

Si, ci sono tanti italiani a Manchester, non tanti come a Londra ma i connazionali non mancano nemmeno nel nord dell’Inghilterra. Una città da un grande passato industriale che negli ultimi decenni è passata da un’economia quasi completamente basata sull’industria a un economia basata sui servizi e sul terziario. Manchester è considerata la capitale non ufficiale del […]

0 comments