CONDIVIDI

Continuiamo il nostro giro alla ricerca di edifici costruiti dai Tudor e ritorniamo ancora una volta in Cornovaglia. Il St Catherine’s Castle fu fatto costruire da Enrico VIII nel 1530 per proteggere il porto di Fowey, parte del suo piano di costruzioni di forti e castelli dopo che si era trovato isolato in un Europa cattolica. Enrico VIII temeva allora un’invasione dei francesi.

Il St Catherine’s Castle si trova vicino il South West Coastal Path il sentiero che percorre tutta la costa del sud della Cornovaglia. Il castello è praticamente appeso alla scogliera nell’estuario del fiume Fowey.

Guida alla Cornovaglia: Lonely Planet Devon & Cornwall

Foto: © Copyright Derek Harper and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Quasi tutto il castello fu costruito all’epoca Tudor benchè ci furono delle modifiche durante la guerra in Crimea nel 1855, dopo che il castello era quasi ridotto a rovine. Il castello ha due piani, entrambi con vani per tenere cannoni e altre munizioni. Fu anche usato nella Seconda Guerra Mondiale visto la posizione strategica.

Come arrivare al St Catherine’s Castle?

St Catherine's Castle
Dove stavano i cannoni

Potete solo arrivarci a piedi da Ready Money Cove dove arrivano diversi autobus. Se ci andate munitevi di scarpe comode, infatti è un po’ una scarpinata salire sulle scogliere.

Ovviamente non è una gita di un giorno da Londra o da un’altra città dell’Inghilterra ma potete includere St Catherine’s Castle se visitate questa parte della Cornovaglia, per altro ricca di attrazioni e posti da vedere. Sempre sul fiume Fowey si trova anche il castello di Restormel, per esempio.

Scopri l’Inghilterra: Lyme Regis nel Dorset

Il castello è gestito da English Heritage l’ingresso è gratuito.

Foto: © Copyright Philip Halling and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

 

Commenta con Facebook