Scozia: divieto a tutte le visite a domicilio

La Scozia ha deciso di vietare tutte le visite a domicilio incluse quelle a persone della stessa famiglia ma che abitano in case diverse. 

Il primo ministro Nicola Sturgeon ha chiesto a tutti  in Scozia di cominciare ad osservare queste leggi da mercoledì che diventeranno ufficiali da venerdì.

Ci sono esenzioni per certi gruppi di persone come per esempio coloro che vivono da soli ma che fanno parte di famiglie allargate, coppie che non convivono e tutti coloro che hanno bisogno di assistenza per i propri bambini .  Persone che fanno riparazioni a domicilio come idraulici ed elettricisti sono esenti da queste regole. 

La decisione di mettere queste misure si basa sulle evidenze raccolte da Test and Protect che indicavano che questo era il modo principale per il virus di diffondersi. Queste misure erano in vigore nella zona di Glasgow per quasi due milioni di persone e ora verranno allargate in tutta la Scozia. 

Queste misure saranno riviste ogni tre settimane. In Inghilterra invece Boris Johnson ha deciso di chiudere i locali alle 22 di ogni sera e di invitare alla gente di lavorare da casa. 

Leggi anche:

Permesso di lavoro per la Scozia, come funziona e come lo chiedo?(Si apre in una nuova scheda del browser)

Ricevi le ultime notizie, offerte di lavoro, testimonianze e cose da fare e vedere direttamente nella tua casella email.

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Wollaton Hall; bellissima casa vicino a Nottingham

Cancellato anche il Lord Mayor’s Show per la prima volta dal 1852