“se credete in voi stessi Londra non vi deluderà mai”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

Sono a Londra da quasi 3 anni

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Sul posto, mai avuto grossi problemi, ovviamente non ci si deve fidare ciecamente di nessuno ma se si fanno le cose in regola, non si hanno problemi, si è ben protetti

Come hai cercato lavoro?

Siti internet e agenzie ora

 Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

2 ore ma era un lavoro in un pub, niente di speciale. 3 settimane per trovare qualcosa di non manuale e 9 mesi per trovare un lavoro veramente buono

Quale esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?

Laurea in storia, esperienza varia ed eventuale, me ne andai dall’Italia a 23 anni non avevo tantissima esperienza in niente

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Buono

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

In un pub, ora lavoro nell’organizzazione eventi, un lavoro sempre diverso tutti i giorni

Se vuoi imparare l’inglese ci sono posti migliori

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

[amazon_link asins=’B078YX6DC1′ template=’ProductAd’ store=’londr-21′ marketplace=’IT’ link_id=’7f4a000b-0759-11e8-abd8-1f263c0e1743′] A volte difficile, si deve essere molto convinti per non mollare al primo ostacolo. Sono venuta senza molto esperienza e ho dovuto fare la gavetta, che è duretta. Ma dopo tre anni ho ora un lavoro che mi piace molto, ho ottenuto tutto da sola senza chiedere niente ai miei o a nessun altro. Vivo bene qui, ho tanti amici, ho conosciuto persone stupende da mezzo mondo che mi hanno aperto gli orizzonti faccio sempre tante cose e sono molto contenta della mia vita londinese. Londra mi sorprende sempre…

londonConsiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Si, ma solo a chi ha l’atteggiamento giusto e ha voglia di mettersi fortemente in gioco. Con la meritocrazia bisogna guadagnarsi tutto da soli e non è sempre facile. Le persone che amano le sfide, non vogliono dormire tutta la vita e hanno voglia di dimostrare di valere, dovrebbero fare subito i bagagli…secondo me.

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Persistere e rimanere positivi, se credete in voi stessi Londra non vi deluderà mai

“Sei benvenuto sempre anche se straniero se sei capace di fare”

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

Lavoro da Subway da 6 mesi
Lavoro da Subway da 6 mesi
Il meglio del forum: concorrenza e meritocrazia
Il meglio del forum: concorrenza e meritocrazia
vivere a bristol
Lettore si trova bene a Bristol e offre qualche consiglio
"Potete contattare dall'Italia le agenzie specializzate nel vostro campo"
La laurea conta solo fino a un certo punto
La laurea conta solo fino a un certo punto
Ci vuole molta forza di volontà, ma a Londra tutto è possibile
“Eccessiva concorrenza tra chi cerca lavoro”
"Eccessiva concorrenza tra chi cerca lavoro"
- Unknow (8)
Pensieri e domande sugli italiani a Londra da Willesden
My Post
Esperienze di italiani che fanno i baristi a Londra
a voi la parola
Antonella lascia Londra con amarezza e il cuore un po' infranto
Ultime reazioni
Torna su