Se siete amanti del vino italiano, ecco il lavoro dei vostri sogni

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Purtroppo, è un lavoro che dura solo un mese, ma se volete assaggiare Prosecco e venire pagati, potete partecipare a questa iniziativa per il National Prosecco Day.

L’offerta dice che il candidato prescelto sarà il primo gustatore di prosecco dedicato al mondo. Il ruolo è un contratto a tempo determinato per 1 mese, con una tariffa altamente competitiva che riflette l’esperienza di degustazione di vini. Questo ruolo richiede un grande palato.

Il candidato prescelto dovrà fornire un feedback su un massimo di 6 bottiglie diverse entro 2 settimane. Pertanto, coloro che soffrono di mal di testa causato dal vino non devono fare domanda. Il degustatore di prosecco lavorerà direttamente con il team di innovazione e servizio clienti, oltre a supervisionare la nuova selezione di prodotti per lo spumante, oltre ad apportare miglioramenti ai prodotti esistenti.

Cercano una persona che ha una vera passione profonda e amore per il vino e con una vivida immaginazione che sarà in grado di trasportarsi nel romanticismo dell’Italia. Se vi riconoscete in questa descrizione potete fare domanda qui

Questa notizia è apparsa su Secret London

 

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non perderti questi consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

pharmacy
Come cercare lavoro da Boots
Londra dopo la Brexit
Lavoro a Londra dopo la Brexit, che succede ora?
Untitled design - 2020-12-04T172212
Storie di commessi italiani a Londra e in Gran Bretagna
LondraNews (53)
Londra, disoccupazione intorno al 10% entro fine anno
lavorare da mcdonalds
Come fare per lavorare da McDonalds a Londra e Gran Bretagna
Torna su