“Se stavo in Italia finivo molto peggio”
“Se stavo in Italia finivo molto peggio”

thamesDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

18 anni.

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Lavoro da sempre negli hotel di lusso.

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Per noi Italiani, tanti. C’e un costante cultural clash. Valori davvero diversi, per cui per noi e’impossibile venire amalgamati senza diventare “come loro”, il che ci imporrebbe di smantellare la nostra identità’.

Foto: © Copyright Thomas Nugent and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

E quali sono i lati positivi?

Stimoli a non finire, possibilita’ di aprire la propria mente a 360 gradi, e di superare tanti concetti malsani che ci hanno incubato in Italia.

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Se stavo in Italia finivo molto peggio.

Ritorneresti in Italia?

E i soldi?

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

NON GUARDARTI INDIETRO.

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Se vuoi  sapere come trovare lavoro a Londra, leggi le nostra sezione sul lavoro con centinaia di articoli

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

1 commento

  1. Ma quali valori diversi? I valori sono essenzialmente simili in tutto il mondo, e ho viaggiato parecchio. Se poi mi parli di un paese cristiano europeo, che ha preso molto dai romani e dai francesi, direi che i valori sono essenzialmente gli stessi o comunque molto simili.

Commenta