Ho fatto domanda al Settlement Scheme per i cittadini dell’Europa in Gran Bretagna, sto ancora aspettando una risposta. Nel frattempo mi sono informato e ho scoperto che questo programma di permessi a tempo indeterminato non è ancora stato approvato e non è legge. Peggio ancora fa parte della legge della May che hanno votato contro tre volte. In poche parole stiamo tutti facendo domanda per una cosa che ancora non ha nessun valore e che probabilmente non ne avrà mai.

Sì la May ha fatto promesse a voce ma il suo governo sta per cadere e il prossimo? La signora bionda (di cui non ricordo il nome) ha detto che se diventa premier cancella il settlement scheme e farà solo visti uguali per tutti; Ue e extracomunitari. Il che significa che se fosse così solo chi guadagna bene tra noi potrà avere il permesso di lavoro che è tra l’altro costosissimo. Un mio collega indiano paga sulle 2000 sterline l’anno tra visto e la tassa obbligatoria per le cure sanitarie.

Se fosse Boris Johnson non saprei che dire, dice una cosa e poi il suo contrario nel giro di 24 ore. Non mi fido. Non so che pensare a questo punto e penso che l’unica cosa certa per noi che vogliamo restare è chiedere la cittadinanza. Sì costerebbe, ma come un anno di permesso di lavoro e poi non si deve stare con il fiato sospeso ogni volta per rinnovarla. Mi preoccuperebbe poi il caso di perdita lavoro o altro il che significherebbe anche dover lasciare la Gran Bretagna. Non sono molto tranquillo e vorrei esserlo, ho una bambina di due anni non cittadina italiana e non voglio trovarmi separato.

 

Brexit: serve il passaporto per venire a Londra?

 

Commenta