Serena consiglia di partire ma non fermarsi solo alle grandi città

Luglio 2015
 
Mio marito è arrivato prima aveva via il lavoro dall’italia come cuoco. Il ristorante dove lavorava affittava stanze ai dipendenti
 
Mio marito tramite un amico in Italia che aveva un amico che stava aprendo un ristorante in Uk
 
È capitato non lo abbiamo cercato
 
Lui solo diploma di liceo e zero inglese
 
Entrambi sapevamo solo l’alfabeto
 
Io ora lavoro come healthcare assistant e mio marito fa il cuoco in un altro ristorante italiano.
 
X fortuna noi siamo arrivati in un paesino e a parte l’impatto iniziale perché venivamo da una città grande come Roma. Io la definirei molto buona
 
Si certo anche solo per un esperienza
 
Imparare un pochino di inglese e non fermarsi alle grandi città i piccoli paesi offrono tantissime opportunità!!

Rispondi

Torna su