parchi di londra (60)

Sevenoaks nel Kent

Con i suoi facili collegamenti stradali e ferroviari con Londra e la sua atmosfera verdeggiante e rilassata, Sevenoaks sembra proprio la tipica cittadina di pendolari. Sebbene questa percezione non sia lontana dalla verità, la città conserva l’atmosfera rurale della campagna un tempo boscosa che un tempo circondava l’antico insediamento che sorgeva qui circa nove secoli fa.

Sevenoaks iniziò come città mercato in epoca sassone, sebbene qui ci siano prove di un insediamento ancora più antico. La presenza di Knole House, un grande palazzo, portò il precedente insediamento a diventare un villaggio e nel XIII secolo fu istituito un mercato.

È cresciuto intorno al punto di incontro delle strade da Londra e dall’attraversamento del fiume Dartford mentre si dirigevano a sud verso la costa. La prima menzione documentata della città risale al 1114, quando fu chiamata “Seven Oaks”. La tradizione locale vuole che il nome si riferisca al gruppo di sette querce che un tempo sorgeva qui; quegli alberi sono scomparsi molto tempo fa, ma sono stati sostituiti nel 1955 con sette alberi di Knole Park.

palazzo di knole

Questi alberi sostitutivi hanno fatto notizia nell’autunno del 1987, quando molti sono stati abbattuti durante la Grande Tempesta che ha colpito il sud-est dell’Inghilterra in ottobre. I loro sostituti sono stati piantati in una cerimonia che ha coinvolto un certo numero di personaggi televisivi, ma questi alberi sono stati vandalizzati, lasciandone solo uno in piedi. Ora ci sono nove alberi sul sito, di età diverse, si dovrebbe quindi chiamare Nineoaks.

La città di Sevenoaks nell’Inghilterra rurale è cambiata poco nel corso dei secoli fino all’arrivo della ferrovia nel 1864. Divenne un popolare luogo residenziale per le persone che lavoravano a Londra.

Nonostante lo sviluppo, che è stato nuovamente accelerato quando la linea ferroviaria è stata elettrificata negli anni ’30, Sevenoaks è riuscita a mantenere la sua individualità e qui si trovano ancora vari cottage tradizionali con tegole del Kent. ‘

L’orgoglio di Sevenoaks è Knole House , una delle più grandi case private in Inghilterra che si trova a sud-est della città ed è circondata da un vasto e maestoso parco di cervi.

L’enorme casa padronale, con le sue 365 stanze, sorge sul sito di una casa molto più piccola che fu acquistata dall’arcivescovo di Canterbury nel 1456 e utilizzata come palazzo ecclesiastico fino al 1532, quando fu rilevata da Enrico VIII. Nel 1603 Elisabetta I concesse la casa alla famiglia Sackville, che tuttora vive qui.

Poco è cambiato dal 18° secolo, ed è qui che nel 1892 nacque Vita Sackville-West. È anche l’ambientazione del romanzo di Virginia Woolf Orlando, e si ritiene che Hitler intendesse usare Knole come suo quartier generale inglese.

Gli alberi nel parco dei cervi furono distrutti dalla grande tempesta del 1987, e toccò a Lionel Sackville-West e a un team di volontari piantare più di 250.000 alberi, per lo più faggi ma con alcune querce e castagni. Parte della proprietà è aperta al pubblico. A breve distanza a sud-est di Sevenoaks si trova One Tree Hill, un luogo tranquillo con una rete di sentieri.

 

Rispondi

Torna su