sezincote

Sezincote, un palazzo unico nei Cotswolds

Sezincote nel Gloucestershire, è un edificio unico e affascinante. Una casa di campagna, iniziata nel 1805, di pietra di Cotswolds dal classico color oro miele ma che ha molto più in comune con il Royal Pavillion di Brighton che le case tipiche di questa zona. La casa e i giardini sono aperti al pubblico in diversi periodi dell’anno, qui puoi vedere quando puoi visitarla.

Una grande cupola di rame in stile indiano sembra quasi fluttuare sopra la sua struttura simile a un padiglione mentre si trova su un terreno rialzato in un parco paesaggistico tipicamente inglese.

Sul suo lato ovest si estende un’aranciera a mezzaluna allungata per collegarsi con un padiglione esagonale; l’ala est perduta una volta conduceva a un padiglione corrispondente che ospitava un letto a tenda per il costruttore di Sezincote, Sir Charles Cockerell.

La casa è stata progettata da Samuel Pepys Cockerell e costruita nel 1805. È un notevole esempio di architettura neo-moghul ed è una reinterpretazione del XIX secolo dell’architettura del XVI e XVII secolo dell’Impero Mughal.

L’architettura della tenuta può essere descritta come una reinterpretazione britannica delle classiche forme Mughal. L’imperatore Akbar, che governò l’impero dal 1556 al 1605, mescolò deliberatamente elementi islamici e indù nell’architettura nel tentativo di integrare culturalmente il suo regno. L’India britannica stava diventando il “gioiello della corona” del più grande impero del mondo, quando fu costruito il palazzo.

Il giardino è stato progettato da Humphry Repton. È essenzialmente un giardino in stile rinascimentale con elementi di stile indù, come si vede nel ponte a mezzaluna con colonne. Gli interni sono però decisamente occidentali.

Rispondi

Torna su