Fortnum & Mason, regali dallo storico negozio di Londra

La storia di Fortnum & Mason è legata a Londra e la Gran Bretagna e ci sono delle considerazioni interessanti da fare.

Fu fondato nel 1707 l’anno quando l’Inghilterra e la Scozia si unirono per diventare il Regno Unito. Quindi erano anni di grandi cambiamenti in patria. Ora Fortnum and Mason appartiene alla famiglia Weston che sono anche i proprietari di Selfridges a Primark.

camerawalker, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

 

William Fortnum era un valletto alla corte della regina Anna e una delle sue responsabilità era quella di svuotare i candelabri alla fine di ogni giornata. Portò a casa le estremità semibruciate, le sciolse e le trasformò in candele fresche da vendere alle dame di corte. Convinse il suo padrone di casa, Hugh Mason, a mettersi in affari con lui, e così nacque il negozio.

Ci sono stati enormi cambiamenti da allora però significativi dei tempi cambiati. Allora il negozio aveva principalmente prelibatezze provenienti da paesi dell’Impero dal cacao, alle spezie e al tè. Oggi al contrario ha principalmente prodotti tipici britannici. I clienti di questo store sono in effetti principalmente turisti o personaggi britannici di un’altra era, nostalgici di una Gran Bretagna che forse non è mai esistito.

Ciò significa che il negozio non è per niente rappresentativo della Gran Bretagna di oggi (e nemmeno di ieri, il mondo aristocratico del tè alle 5 era in fondo una piccola percentuale della popolazione). L’inglese medio non mette piedi in questo negozio, quando entrate sentite principalmente parlano italiano o coreano. 

Fortnum & Mason
© Copyright Oliver Dixon and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

A quei tempi chi aveva i soldi correva da Fortnum and Mason per trovare cibo esotico e nuovo, ora ci vanno per trovare cibo di tempi passati per ricordare con nostalgia. 

Ma la cosa importante scoperta da Fortnum and Mason era che aveva capito che chi aveva soldi era disposto a pagare anche tantissimo per avere cibo già preparato. 

Si dice che il Scotch Egg sia stato inventato dal negozio come spuntino da asporto per signori e signore che viaggiano verso le loro tenute di campagna. Fortnum ha creato i suoi cesti di vimini, con il logo F&M in rilievo, che ancora oggi si vendono a centinaia di migliaia.  bAnche nel 1800 vendevano una vasta gamma di prelibatezze di lusso in cestini dai manghi alle aragoste ed erano tutte pronte per essere mangiate, non occorreva cuocere o tagliare niente. 

Questi cesti gourmet sono diventati un punto fermo negli eleganti eventi sportivi estivi britannici, come l’Henley Regatta o l’Epsom Derby. La famiglia reale ha notoriamente frequentato Fortnum sin dalla fondazione del negozio, ma il negozio ha anche fatto affari con burocrati e militari che vivevano in altre parti dell’Impero. 

Durante le guerre napoleoniche l’emporio forniva frutta secca, spezie e altre conserve agli ufficiali britannici e in epoca vittoriana era spesso chiamato a fornire cibo per prestigiose funzioni di corte

Durante la guerra di Crimea, la regina Vittoria inviò al negozio un ordine brusco di “spedire senza indugio” una fornitura di infuso di manzo concentrato all’ospedale di Florence Nightingale in Turchia. Usare il buon cibo per curare i malati per una salute migliore era un punto di forza di Fortnum: a un certo punto, il negozio di Piccadilly aveva un’intera sezione dedicata agli invalidi, dove i parenti preoccupati potevano acquistare gelatina ai vitello e dolci energetici.

Il negozio è sempre stato un innovatore. A metà del XVIII secolo, Fortnum lanciò un miele praticamente rosa che era così unico che enormi folle di persone si riunirono per guardare a bocca aperta i vasetti nella finestra.

Fortnum & Mason
© Copyright tristan forward and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Negli anni ’20 e ’30 c’era un servizio in cui le persone potevano inviare un campione della loro acqua di rubinetto e i maestri del tè di Fortnum inventavano la miscela perfetta per quel particolare ceppo di acqua.

Freddie Mercury aveva organizzato prima di morire che il famoso store avrebbe mandato regali ogni anno per Natale a i suoi amici e parenti. Ancora ora dopo quasi tre decenni ancora ricevono regali. 

Quello che ha preso piede è stato il tè del pomeriggio o afternoon tea. La sala da tè del negozio è uno dei luoghi più popolari di Londra per godersi la tradizione britannica di focaccine, torte e deliziosi panini senza crosta, accompagnati al tavolo da fumanti teiere. La gioia del tè pomeridiano è che è un pasto che non può essere affrettato, una cosa preziosa nel frenetico mondo moderno.

Il famoso negozio ha anche ottimi tè come earl grey classic e altri tea eccezionali. La sua food hall sembra ferma nel tempo, ma fermatevi a guardare l’orologio sopra la porta principale. Vedrete il signor Fortnum apparire con il suo candelabra, compare poi il signor Mason con un vassoio da tè. 

Dove si trova Fortnum & Mason?

Si trova sulla Piccadilly tra la stazione metropolitana di Green Park e quella di Piccadilly Circus, facile da raggiungere quando siete nel centro di Londra. Potete raggiungerlo a piedi anche dalla Stazione di St James Park. 

Come posso comprare regali da Fortnum & Mason?

I regali da Fortnum & Mason sono prestigiosi ma i prezzi tendono ad essere alti, ma farete certamente un figurone. Se vi trovate nel Regno Unito potete semplicemente andare al negozio o ordinare sul loro sito

Se siete in Italia le cose si complicano, dopo la Brexit il negozio ha sospeso le consegne per i paesi della UE. Non potete quindi comprare niente se siete in un paese UE. Potete trovare numerosi prodotti e una selezione di tè rivenduti da Amazon.it e che vi arrivano tranquillamente in pochi giorni e pagate direttamente in euro. Purtroppo per via della Brexit e i dazi i prezzi di spedizione sono alti. 

Guardiamo alcuni di questi prodotti. 


Comments (0)


Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: