marble hill

Si aggiunge un’altra attrazione gratuita a Londra

Finalmente il 21 maggio riapre Marble Hill dopo lavori di restauro. In precedenza era solo aperta durante il weekend, ora invece sarà aperta 5 giorni alla settimana e l’ingresso sarà gratuito. Devi prenotare un biglietto gratuito qui.

Marble Hill, a Twickenham, a sud-ovest di Londra, era di proprietà dell’amante del re Giorgio II Henrietta Howard ed è un raro esempio sopravvissuto di una casa costruita per una donna nel 1700.

Foto: © Copyright Andrew Curtis and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Marble Hill House fu costruita nel 1724–1729 da Henrietta Howard, l’amante del re Giorgio II, su progetto dell’architetto Roger Morris (1695–1749) in collaborazione con Henry Herbert, 9° conte di Pembroke.

La villa, vicino alle rive del Tamigi, è un esempio di architettura neo-palladiana, lo stile edilizio classico ispirato da l’architetto italiano Andrea Palladio e in particolare alla Villa Cornaro che si trova in Veneto. Il design compatto venne copiato nei decenni seguenti e fu usato molto anche negli Stati Uniti. 

La casa è ora di proprietà di English Heritage, che l’ha acquisita nel 1986 in seguito all’abolizione del Greater London Council.

I suoi vasti terreni sono conosciuti come Marble Hill Park e offrono molte strutture ricreative, tra cui campi da rugby e hockey, un campo da cricket e reti, campi da tennis e un’area giochi per bambini.

Rispondi

Torna su