victoriastationDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Sono a Londra da 8 anni e mi trovo abbastanza bene

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Sto facendo due lavori ora, nessuno dei due mi soddisfa ma non sono a Londra per il lavoro a differenza di molti altri italiani. Sono qui per amore, diciamo 🙂

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Il costo delle case, la grande divisione tra gli haves e gli have nots, molto più evidente che in Italia. Non credo che verrei qui solo per il lavoro e non abbiamo intenzione di stare a Londra ancora per molto, abbiamo piani precisi. Si, ok ci sono possibilità ma vedo amici che lavorano come dei disgraziati nella speranza di farcela e anche quando ce la faranno un pochino, se non vincono alla lotteria faranno sempre fatica a vivere a Londra. Noi ora vogliamo iniziare una famiglia e anche se non stiamo male e mio marito guadagna benino e anche io porto a casa soldini, non basta per mantenere una famiglia e non vogliamo fare i poveri ma felici a Londra, sarebbe un inferno

E quali sono i lati positivi?

Londra è unica e meravigliosa. Ho sempre trovato facile fare amicizie inglesi (chi dice che non ci sono inglesi a Londra gira proprio coi paraocchi o Londra non la conosce per niente) e trovo i londinesi molto amichevoli e cordiali.

foto:    © Copyright Paul Gillett and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Si, per qualche anno

Ritorneresti in Italia?

Non ho nessuna intenzione di tornarci.

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Dipende da che avete in mano, se non avete molta arte o parte finirete tra i tanti londinesi che lavorano tanto in cambio di molto poco, si esiste la meritocrazia ma c’è anche tanta tanta competizione, non basta essere nella media per emergere, dovete essere sopra la media e la media è alta. In un certo senso è più facile campare bene in Italia che qui. Le persone che emergono  sono le persone che anche in Italia lavoravano, anche io che avevo esperienza e non sono una ragazzina, qui guadagno abbastanza poco e se non fossimo in due sarei in una stanza piccola  a condividere bagno e cucina con altri, cosa che dopo un anno o due diventerebbe insopportabile. Non sottovalutatevi ma non sopravalutatevi o rischiate di prendervi una delusione coi fiocchi.