italiani

Fabrizio, assistente cuoco a Londra ha trovato la meritocrazia vera

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito? 
Febbraio 2018
 
Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi? 
Da amici, nessun problema
 
Come hai cercato lavoro
Tramite amici
 
Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro? 
Praticamente 2 minuti, qua si trova tantissimo lavoro 
 
Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
Cameriere, fattorino e animatore
 
Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo? 
Molto di base
 
Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso? 
Aiuto cucina ora assistent cuoco
 
Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi? 
La migliore decisione della mia vita, si trova la meritocrazia vera, stipendi altissimi, rispetto. servizi favolosi e nessuna burocrazia per nirnte.  Tutto al servizio del cittadino.
 
Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?
Per uno abittuato all’Italia è un grande miglioramento del tenore di vita, della situazione mentale e tutto il resto. Si vive anche bene economicamente, se tenete a voi stessi partite subito e non buttate via tempo in Italia. 
 
Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? 
Essere sempre positivi

Rispondi

Torna su