CONDIVIDI
mangiare a bayswater

Si sente spesso dire che a Londra non si trovano persone di madrelingua inglese ed è inutile venirci. Alcuni italiani consigliano di evitare le zone 4, 5 o 6 perché nessuno parla inglese, a sentire loro sono tutti immigrati indiani o africani che parlano inglese malissimo.

In realtà, il 77,2 di tutti gli abitanti stabili di Londra (ovvero che compilano cose ufficiali come il censimento) è di madrelingua inglese. La media cambia da zona a zona ma non esiste una regola precisa.

Infographic (2)Ci sono zone abbastanza centrali con un’alta percentuale di persone non di madrelingua inglese in borough abbastanza centrali, e gli unici borough che hanno più del 90% di persone madrelingua inglese sono fuori dal centro.

Queste statistiche includono anche persone che ufficialmente a casa parlavano o parlano una altra lingua ma frequentano o hanno frequentato la scuola in inglese e quindi sono poi arrivati a livello praticamente madrelingua. Non tutte le persone che non considerano l’inglese la loro lingua madre lo parlano poi male.

È chiaro che italiani che arrivano a Londra  con un inglese scarso, si troveranno a frequentare un certo tipo di persone. Immigrati come loro che parlano poco inglese o persone con scarsa scolarizzazione,  persone che spesso fanno lavoro manuale e vivono in case affollate e male arredate.

Tendono poi a generalizzare e applicare la realtà che vedono a tutta Londra o tutto il Regno Unito. Quindi vediamo affermazioni come:

“a Londra nessuno parla bene inglese

“in Inghilterra non usano il forno in casa”

“In Inghilterra non hanno il salotto”

“la gente in Inghilterra non ha cultura o istruzione”

“in Inghilterra mettono le chiavi anche nelle camere da letto, non hanno proprio il senso della famiglia”

 

 

 

Commenta con Facebook