Solo il 30% dei londinesi riesce ad affittare a Londra senza fare troppi sacrifici thumbnail

Solo il 30% dei londinesi riesce ad affittare a Londra senza fare troppi sacrifici

Solo meno del 30% i londinesi che possono permettersi di pagare un affitto e non dover fare sacrifici.

I dati dell’Office for National Statistics, l’equivalente dell’ISTAT britannico, hanno rivelato che per quasi 75% dei londinesi, gli affitti sono troppo alti. Una famiglia che guadagna stipendi medi, quindi nemmeno bassi, paga almeno il 38% del proprio reddito in affitto, spesso con due stipendi full time.

L’ONS considera che un affitto privato accessibili non dovrebbe essere più del 30% del reddito dell’inquilino.  Anche se gli affitti a Londra sono scesi durante la pandemia, non sono scesi abbastanza per la maggioranza dei londinesi e ora comunque stanno cominciando ad aumentare.

Gli affitti in alcune parti del paese sono diminuiti quando la pandemia ha colpito, ma negli ultimi mesi gli agenti hanno riferito che i costi hanno ricominciato a salire. In poche parole, i londinesi, esclusi i più danarosi, faticano a pagare l’affitto. Per pagarlo devono risparmiare sul cibo, vacanze, riscaldamento e altre cose spesso essenziali.

Rispondi

Torna su