“Sono al momento molto soddisfatto della mia esperienza”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito? 
Ottobre 2018
 
Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi? 
Ho alloggiato un settimana in ostello, dopo ho preso una stanza mada Agosto ho uno studio flat.
 
Come hai cercato lavoro
Jobtoday
 
Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro? 
9 giorni
 
Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo? 
Laurea triennale in Scienze Giurdiche.Grande esperienza nel mondo dell’Hospitality e della vendita.
 
Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo? 
Livello A2 certificato
 
Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso? 
Ho lavorato in un fast-food i primi tre mesi, adesso lavoro come cameriere in un antichissimo ristorante inglese.
 
Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi? 
Sono al momento molto soddisfatto della mia esperienza e anche a livello lavorativo non posso lamentarmi.Ho uno stipendio dignitoso e alcune libertà che in Italia non potevo permettermi in questo settore tipo i week end liberi, o anche solo il sabato sera off o i 2/3 giorni settimanali off.A Febbraio inizierò il corso da sommelier che è un tassello importante per la mia crescita professionale qui a Londra.Ho un solo rimpianto, quello di non essere arrivato prima.
 
Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi? 
Assolutamente sì ma con l’idea di rimanerci almeno tre anni e soprattutto con un inglese di base decente.Serve tanta forza d’animo, un pizzico di spensieratezza e capacità di adattamento molto elevata.
 
Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? 
Migliorare l’inglese è il primo step con un occhio particolare alla comprensione ma non basta.Se potete acquisire nuove competenze, fatelo!Una volta arrivati cercate casa non con gli italiani o gli spagnoli, in modo tale da essere costretti a parlare in inglese.Lo stesso discorso vale per il lavoro.Ah, venite in il Passaporto!!:D

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Lascia un commento

Rispondi

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
OffertaBestseller No. 2 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
OffertaBestseller No. 3 Oxford Essential Italian Dictionary: Italian-English - English-Italian [Lingua inglese]

Ultimo aggiornamento 2021-12-05 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lettore si trova bene a Bristol e offre qualche consiglio
Gli italiani si trasferiscono ancora a Londra?
"State lontani da gli altri italiani,altrimenti il vostro inglese non migliorerà"
Pietro parla della sua esperienza a Londra e delle differenze con l'Italia
Italia isolata e reazioni degli italiani nel Regno Unito #coronavirus
L’Inghilterra uscirà vincente dalla Brexit, eccone i motivi
- Unknow (22)
Carlo, manager a Londra, dice che non bisogna comportarsi da italiani
Abbiamo i ratti in casa e il padrone di casa fa finta di nulla!
"A Londra vivo,  cresco e mi sto realizzando"
Sono barista in un coffee shop
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: