leicestersquareDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?
Vivo a Londra da 3 anni e per certe cose mi trovo bene, per altre no
Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?
Lavoro in un coffee shop dove sono team leader, ho iniziato da team member per un altra catena ma pagava una miseria e c’era favoritismo e non era un ambiente bello

Foto: LicenseAttribution Some rights reserved by London Attractions Guide


Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?
Il lavoro. Se hai tanta esperienza in qualcosa dove manca personale non avrai problemi a trovare lavoro e avanzare ma per persone come me con laurea (sono laureata in economia) ma nessuna esperienza di rilievo Londra è una grande delusione…fare la team leader significa che prendo 50 pence all’ora più di un team member con tante responsabilità e tantissimi grattacapi. L’ho accettato per l’esperienza e speravo di trovare di meglio ma sono ancora qui, faccio sempre domanda di lavoro ma se non mi interessa fare lo stesso lavoro altrove, nemmeno rispondono. Altro lato negativo gli stipendi nella ristorazione sono da fame e sono sempre senza soldi.
E quali sono i lati positivi?
Mi diverto anche se sono sempre a contare i centesimi, ho trovato amicizie e anche l’amore!
Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?
No, Londra ha la fama immeritata di avere grandi opportunità, quando esco con gli amici del mio ragazzo che sono inglesi si lamentano tutti e la sorella che si è laureata oltre 2 anni fa sta ancora facendo lavoretti, non ha neanche il problema della lingua, manca proprio il lavoro per i giovani. Qualcuno ha la fortuna di trovare qualcosa ma vi assicuro che la maggioranza dei giovani fatica molto solo ad arrivare a fine mese
Ritorneresti in Italia?
No, dovrei cercare un altro posto dove andare, col mio ragazzo stiamo pensando di andare in Australia, anche lui anche se nato non lontano da Londra è consapevole che il paese sta andando alla malora e non offre nulla ai giovani.
Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?
Se venite per lavorare e non avete esperienza, forse non vale la pena, io sono qui e gli italiani si lamentano, gli inglesi si lamentano, ho anche un amica francese che si lamenta e sta per tornare in Francia (se devi lavare i piatti per pochi soldi senza le prospettive di un futuro,  tanto vale farlo a casa tua). Sinceramente io non vedo vie d’uscita, cerco sempre lavoro in negozi, call centre e qualsiasi cosa che non sia un coffee shop ma non rispondono nemmeno, è difficile rimanere fiduciosi

Se  abiti in UK da almeno due anni e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario