Sono venuta a Londra per la famiglia reale

Questo è un articolo inviato da un ospite, non riflette necessariamente le nostre opinioni.

Sono forse un caso particolare, non sono venuta a Londra per lavorare o studiare. Ho lasciato un buon lavoro in Italia per trasferirmi a Londra. Il motivo per me è che da quando ho 5 anni sono ossessionata pazza della famiglia reale inglese. Quando avevo 5 anni Diana era ancora in vita e per me era una principessa da favole e ancora adesso la adoro completamente.

Avevo riempito la casa di foto, libri, poster di Diana e molti altri membri della famiglia, tranne la principessa Beatrice che non mi piace molto.

Venire a Londra per me era trovarmi vicina alla famiglia, alle cose che succedono, poter vederli e vedere dove vivono. Ho visto la regina sei volte, due volte il principe William, quattro il principe Carlo e una Harry. Ancora non sono riuscita a vedere Meghan e vorrei vedere uno dei piccoli  principini.

Vorrei anche sapere se ci sono altri italiani a Londra o in anche Italia appassionati come me dei reali inglesi e se possiamo organizzarci in qualche modo, forse cominciando da un gruppo su Facebook? Sarebbe bello poter fare qualcosa tutti insieme.

 

Marcella

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Partecipa anche tu!

Col tuo nome vero o anonimo, dal PC o dal cellulare, racconta la tua esperienza o condividi ciò che hai fatto.
- Unknow (2)
Andy spiega come mai ha scelto di lasciare l'Inghilterra
- Unknow (4)
Max, venuto in UK nel 1994, è ora Direttore del Personale
- Unknow (1)
Nicoletta consiglia di non trasferirsi ora in UK
Untitled design
Enzo scrive: "Ci sono altri posti in giro per il mondo più accoglienti"
- Unknow (10)
Solo una minoranza indossa le mascherine qui a Londra
- Unknow (30)
Matteo scrive che Londra è finita, se ne stanno andando tutti
- Unknow (3)
Giovanna lavora per una scuola di inglese e spiega come ha fatto
- Unknow (2)
Esperienza di un direttore italiano di boutique di lusso a Londra
LondraNews
Maria Teresa scrive che Londra è un luogo dove i sogni possono diventare realtà
a voi la parola (3)
Non puoi lavorare a Londra senza permesso di lavoro!!
Torna su