Spettacoli luci al Connaught Village di Londra!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Se le sere lunghe e l’arrivo dell’inverno vi preoccupano vi dovrebbe fare piacere sapere che si stanno per accendere delle luci fenomenali al Connaught Village non lontano da Marble Arch. 

Si tratta di opere degli artisti britannici di fama mondiale Rob e Nick Carter che presentano due installazioni al neon che potranno essere viste fino alla fine di gennaio. 

Il primo pezzo si chiama “Wavelength” è esposto a 1 & 3 Porchester Place mentre un nuovissimo pezzo su misura per il villaggio, “Love Connaught Village” è in mostra nella via vicina 12 Connaught Street.

 Composto da 152 tubi al neon, provenienti da Regno Unito, Italia e Stati Uniti, Wavelength è esposto su due vetrine. L’opera d’arte è stata progettata per funzionare in una sequenza in continua evoluzione, che si muove in modo fluido attraverso ogni colore nello spettro, variando in intensità e velocità mentre rileva il movimento delle persone che lo guardano. 

Il secondo pezzo composto da 11 Neon Hearts concentrici su circuiti separati che, ispirandosi a Wavelength, cambieranno colore nel corso della giornata. Una seconda illuminazione al neon legge Connaught Village e brilla di un bianco brillante.

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

LondraNews (83)
Harrods aprirà tre negozi di bellezza in diverse parti del paese
LondraNews (15)
Trovato giardino Tudor sotto un campo di golf in Essex
TLL News
Londra, dal 4 ottobre si può arrivare dall'Italia senza dover fare quarantena
LondraNews (12)
Londra, il governo sta per cambiare idea di nuovo sulle regole
LondraNews
Le montagne in Inghilterra e Galles si stanno abbassando

Il governo dovrebbe creare dei visti temporanei di 6 o 12 mesi per lavorare nella ristorazione e ospitalità?

Torna su