I miei motivi per essere a Londra? Credo che Londra sia ancora il posto migliore sulla terra per tutto. Chi ne parla male secondo me a solo dei problemi interni e deve dare la colpa all’esterno per non essere capace di cavarsela. Se si è contenti di vivere e di rapportarsi al mondo, a Londra si può solo stare benissimo. Perché alla fine qui di difetti ne vedo proprio pochi e quelli che esistono sono facilmente sommortabili.

Sono arrivata nel 2014 con pochi soldi e non sapevo una parola di inglese, un amico mi ha trovato lavoro nel pub dove lavorava. Dalla mattina alla sera pulivo, raccoglievo bicchieri e sorridevo.

Dopo poco sono stata ‘promossa’ a fare i panini e altri lavori in cucina. Intanto andavo a scuola di inglese e facevo passi da gigante, sul posto si impara molto velocemente.

Ho trovato poi lavoro in un negozio a Camden, cassiera e commessa. Ho fatto un corso di web design al college serale e una volta completato ho chiesto di fare i siti dei negozi della via dove lavoravo. Avevo qualifiche di liceo artistico italiano ma mi serviva qualcosa di ‘locale’ per mettermi in risalto. Sopratutto qua guardano all’esperienza e all’iniziativa che dimostri di avere. Avere pezzi di carta e basta non sarebbe basto, il mio piccolo portfolio ha fatto un’enorme differenza

happy

5 hanno acconsentito e glielo ho fatto gratis ma a me interessava fare esperienza da mettere sul mio curriculum. Fatto girare il curriculum con il mio portfolio ho avuto subito diversi colloqui e tre offerte di lavoro. Stipendio iniziale bassino solo 25 mila lorde per via della poca esperienza ma non un problema. Se si è capaci si progredisce in un baleno e così successo. Ora prendo quasi 40 mila e faccio un lavoro che mi piace un mondo.

I consigli che posso dare è di partire con delle idee chiare e cercate di realizzarle subito. Non perdete tempo a Londra, il tempo è danaro e curriculum. Dovete avere il curriculum fitto di idee, mostrare che siete una persona dinamica che ha sempre tante idee e tanta voglia di imparare.

Qui assumono persone con le idee e personalità, non vogliono burattini o robot. Siate sereni e cercate di conoscere persone del posto, mica difficile se sorridete e avete un atteggiamento aperto. Conoscere persone del posto serve alla vostra crescita personale e professionale.

Agli indecisi e debolucci direi sempre di partire perché qui si svegliano davvero e potranno solo guadagnarci in carriera e carattere. La miglior scuola al mondo che raccomando veramente a tutti. Se non ce la fate potete sempre tornare in Italia ma se non ci provate non ne vedrete mai i grandi giovamenti.

L’Inghilterra  è uno dei paesi più felici al mondo e il motivo secondo me è proprio il fatto che tutti possono diventare quello che vogliono, nessuno mette barriere. Qua si possono realizzare facilmente i propri sogni e io sto infatti realizzando tutti i miei.

Viviana