Tutti conoscono il Regent’s Park di Londra ma non tutti l’hanno esplorato abbastanza da conoscere i St John’s Lodge Gardens che si trovano nella parte est del parco.

Anche se ci siete passati non sempre sarete a conoscenza delle origini di questi bei giardini.

Foto: © Copyright Sheila Madhvani and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Robert Weir Schultz volle creare un giardino per meditare in questo angolo di parco. Lo creò nel 1889 e anche in quegli anni si sentiva il bisogno di avere un angolo di pace nel mezzo dello stress metropolitano.

Anche se il progetto iniziale era diverso, ora il punto centrale del giardino è una statua di Hylas and the Nymph creata da Henry Pegram.

Il giardino era quello inizialmente di una villa chiamata appunto St John’s Lodge costruita nel 1818. L’edificio fu poi allargato da Charles Barry, l’architetto della Houses of Parliament.

La villa rimane in mani private ma il giardino è aperto al pubblico e andate a fare un giro la prossima volta che passate da Regent’s Park. Ingresso gratuito.

Altri posti da scoprire a Londra

Accese le luci di Natale di Carnaby Street (e sono delfini!)

Sono state accese ufficialmente le luci di Natale di Carnaby Street ieri 7 novembre. Carnaby Street ha la fama di avere decorazioni natalizie piuttosto originali ed innovative. E anche quest’anno non delude infatti ci sono conchiglie, perle, cavalljucci marin, piovre e delfini. Non le cose che vi aspettate normalmente nelle luci natalizie ordinarie.  View this […]

0 comments

Che lingue si parlano a Londra

Eccovi altri dati ufficiali provenienti dal censimento. Ufficialmente le persone a Londra con l’italiano come seconda lingua sono 49484. In realtà sapendo come sono stati raccolti i dati con un lungo modulo casa per casa, sappiamo con certezza che molti italiani non l’avranno compilato, soprattutto coloro che a) vivono in 15 in un appartamento, il […]

0 comments

Londra sconosciuta: la libreria Sotheran’s

Ci sono dei negozi a Londra che si possono solo definire magici e uno di questo è Sotheran’s a Mayfair. È un antico negozio di libri usati che fu aperto a York  e nel 1815 aprí a Londra. Nella sua lunga storia ha avuto la fortuna di scoprire libri e manoscritti rari se non unici, come […]

0 comments

Ostello St Christopher’s Inn a Shepherd’s Bush

Ostello recentemente rinnovato, non centralissimo ma in una buona posizione per raggiungere il centro. Incluso nel prezzo avrete colazione, lenzuola e WiFi. Parte di una catena affidabile, anche se non la migliore per chi vuole fermarsi a lungo a cercare lavoro, prima di tutto non ha cucina e poi ha un bar che può diventare […]

0 comments

Cose che forse non sapete su Old Spitalfields Market

Il mercato esiste  in questo posto da tempi medievali ma ufficialmente solo dal 1638 quando il re Carlo I (quello che decapitato) fece aprire un mercato qui. In seguito alla morte del re il mercato fu abbandonato, ma il figlio Carlo II una volta ripreso il trono rifondò il mercato. Allora Spittle Fields come era […]

0 comments

Ristoranti di Londra: The Rum Kitchen

Quando le giornate sono uggiose a Londra potrebbe sembrarvi una buona idea andare a mangiare in un ristorante di cucina caraibica. Questo ristorante si trova in posizione centralissima vicino Carnaby Street oppure a Notting Hill. Famoso per il suo ottimo cibo e i cocktail a base, ovviamente, di rum. Dovete assaggiare il famoso Caribbean Jerk Chicken […]

0 comments

 

Commenta