Stanze a Londra; i costi medi e le tendenze per zona – aggiornamenti

La tendenza odierna è che gli affitti delle stanze a Londra si stanno abbassando mentre fuori Londra stanno salendo. Molti lasciano Londra in questo momento.

Ma se vogliamo  affittare a Londra quali sono i posti ora meno cari per farlo?

Spareroom, il popolare sito di annunci per cercare casa, ha rilasciato gli ultimi dati per il secondo trimestre del 2020, quindi in pieno lockdown.

I dati confermano un calo del costo degli affitti con la stanza media che ora costa £725 contro i £777 di un anno fa.

Una stanza a nord di Londra costa in media £694 contro le £931  del centro. Possiamo notare però che l’anno scorso una stanza nel centro di Londra costava in media £1083, quindi il calo di prezzo è del 14%.

Passiamo ora ai quartieri di Londra più cari e quelli meno cari.  Non ci sono grandi sorprese qui, le zone centrali sono le più care, mentre certe zone dell’est, nord e sud est di Londra sono le meno care. Batte tutti Upper Edmonton dove una stanza media costa solo £538 che paragonate alle £1316 di St Paul’s vediamo una bella differenza. Bisogna dire che a Upper Edmonton non c’è una cattedrale.

Sempre secondo Spareroom i quartieri più popolari, che sarebbero quelli con un numero maggiore di annunci sono Shoreditch, Canary Wharf e Angel in questo ordine. Anche qua nessuna sorpresa.

Gli affitti di Holland Park sono scesi del 20% che lo rendono il quartiere che sta perdendo di più. Seguono Holborn, South Lambeth e North Kensington con un calo dell’affitto medio del 16%.

Mentre quartieri molto periferici come Totteridge vedono gli affitti salire del 10%. Vuol dire che con la pandemia molti si spostano dal centro a luoghi meno affollati? Possibile, ma ancora difficile dirlo.

Cartina del costo delle stanze a  Londra

Spareroom ha anche creato una ‘heat map’ per chi preferisce vedere i dati piuttosto che leggerli. Sono i costi medi per zona di una stanza singola con incluse tutte le utenze.

stanze a londra

    Rispondi

    Torna su