londra e regno unito (62)

‘State a casa!’ – previsti venti fino a 160 km orari in Inghilterra

Chi vive sulla costa della Cornovaglia dovrebbe essere abituato al vento e alle onde alte, non per niente questa regione è ottima per il surf. Ci sono ogni anno ormai diverse tempeste sia estive che invernali che indubbiamente causano danni e a volte purtroppo anche perdita di vite umane.

La tempesta Eunice che dovrebbe arrivare stanotte non è una cosa normale, infatti dovrebbe essere forte come il famoso Burns Day Storm del 25 e 26 gennaio 1990 che uccise 47 persone nel Regno Unito e almeno 30 nei Paesi Bassi, Belgio e Germania del Nord.

Infatti l’ufficio meteorologico ha dichiarato emergenza a livello rosso per certe parti del paese come Galles, Cornovaglia e parte del Devon. Anche a Londra il vento dovrebbe superare i 100 km orari e il governo ha un meeting COBRA d’emergenza oggi per cercare di organizzare i servizi di soccorso e poter riprendere la vita normale il prima possibile.

Intanto in diverse parti del paese stanno ancora raccogliendo alberi e altri detriti causati dallo storm Dudley che ha colpito soprattutto il nord d’Inghilterra e la Scozia nella giornata di ieri.

Rispondi

Torna su