italiani

Stefano scrive che la vita britannica è favolosa

Nel 2014.
 
Tramite un’agenzia. Alla seconda visita ho trovato casa a Shepherd’s Bush.
 
Non lavoro. Ho delle proprietà in Italia che mi permettono di vivere qui. Ho avuto così l’opportunità di conoscere bene Londra, altre parti del Regno Unito e di studiare cosa fare da grande.
 
Non l’ho ancora cercato.
 
In Italia sono stato geometra, imprenditore edile, imprenditore nella ristorazione.
 
Poco più che scolastico.
 
Sto ancora arricchendo le mie esperienze conoscitive.
 
Fantastica. In UK è tutto molto più facile e gli inglesi devo dire sono assolutamente accoglienti. Altro che Brexit.
 
Assolutamente sì. Qui ci sono grandi opportunità.
 
Bisogna conoscere la lingua il più possibile. E poi avere voglia di calarsi nella vita britannica. È favolosa!
[fluentform id=”9″]
(Visited 1 times, 1 visits today)

2 commenti su “Stefano scrive che la vita britannica è favolosa”

  1. Ma questo dice che la vita e’ favolosa… vivendo senza lavorare?

    Sarebbe favolosa anche in Italia, anzi meglio per via del tempo e del cibo!

    Ma LOL

    1. Bisogna vedere se l’Agenzia delle Entrate era d’accordo a farlo rimanere in ITA con i suoi soldini che ha portato all’estero… però 😉

Rispondi

Torna su