Street food italiano Sugo sta raccogliendo soldi per aprire un ristorante

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Forse avete incontrato i furgoni di Sugo che sono stati in diversi mercati londinesi e si trovano ora fissi ai mercati di Shepherds Bush e di London Bridge. Sono un progetto creato da Matteo Grasso nel 2017 che vuole cambiare la percezione del cibo italiano come solo pizza e pasta. 

Sugo offre un menu di street food italiano che include cose come arancini, polpettine, panini e riso. Si tratta di fast food e street food ma con un occhio all’ambiente e al cibo salutare, tutto ispirato da piatti e sapori italiani. 

Ora il piano è quello di aprire un ristorante a Elephant & Castle che sarebbe il primo fisso per questo progetto, se avesse successo sarebbe il primo anche di una possibile catena. Per farlo chiedono l’aiuto di tutti per raccogliere i fondi necessari e hanno quindi lanciato un’iniziativa di crowdfunding che potete vedere qui. La raccolta soldi continuerà fino al giorno 8 febbraio e la potete trovare qui

 

Newsletter

aldwych
Aldwych Theatre a Londra
garden museum
Londra sconosciuta: Garden Museum
Untitled design (18)
Londra, dai primi dati sembra che Omicron sia super contagioso
hogarth
Mostra su Hogarth e l'Europa alla Tate Britain
I negozi di soho
Universal Works, negozio di abbigliamento maschile a Soho
guida a soho a londra
Soho a Londra, la guida completa al famoso quartiere
whiteleys
Whiteleys il più vecchio store di Londra, dove ora potrete anche viverci
wardour street
Cose che forse non sapete su Wardour Street a Soho
Untitled design (3)
Londra, niente altre restrizioni contro Omicron per il momento
serpentine galleries
Serpentine Galleries ad Hyde Park a Londra
I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Brexit. Tra diritto e politica
Bestseller No. 2 BREXIT
OffertaBestseller No. 3 Brexit - The Uncivil War (Dvd) ( DVD)

Ultimo aggiornamento 2021-12-07 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: