giornata della lingua inglese

Tamponi obbligatori per andare nel Regno Unito, ma solo se non britannici

Dopo nove mesi di attesa sembra che il Regno Unito abbia finalmente deciso di rendere i tamponi obbligatori prima della partenza. Questo sarebbe per tutti i voli, treni e traghetti che dall’estero si recano in Regno Unito.

Ma tutto questo vale solo per i cittadini non britannici. I cittadini britannici e i residenti nel Regno Unito non dovranno fare un tampone prima di imbarcarsi per il Regno Unito. 

Tutti i passeggeri, britannici e non, dovranno fare i soliti 10 giorni di quarantena all’arrivo con la possibilità di avere qualche giorno scontato se 5 giorni dopo l’arrivo decidono di fare un tampone a pagamento e hanno un risultato negativo. 

Il governo ha diverse volte eliminato la possibilità di fare tamponi all’arrivo a tutti, come invece richiesto da tempo dagli aeroporti e linee aeree.  Ma secondo indiscrezioni sembra che stia per cambiare idea e potrebbero esserci tamponi obbligatori all’arrivo. 

 

Rispondi

Torna su