Tiziana vive in UK da 26 anni e critica la reazione al coronavirus

Si tratta di gaslighting e propaganda politica del tipo peggiore. Lo sapete che hanno strombazzato tanto l’apertura dei nightingale hospitals ma non ci sono ventilatori o personale, se un ospedale trasporta un paziente in quegli ospedali deve fornire personale e ventilatore! Sai che aiuto, ma tanti ripetono come pappagallini che caspita il governo ha fatto cose magnifiche. Ordine di mascherine dalla Turchia? Arrivano milioni di mascherine, bhe un’altra balla, non hanno ancora firmato il contratto. Aziende che fanno mascherine e ventilatori ce ne sono ma li esportano in Francia e altrove, il governo si rifiuta di accettare prodotti fatti da fabbriche che hanno criticato la Brexit. Ma vi rendete conto? Meglio far morire dottori, infermieri e gente comune che acquistare mascherine e ventilatori da aziende che hanno messo in dubbio la Brexit. I dati di contagi e morti sono solo parziali e non li danno senza il consenso della famiglia o dell’individuo. Sono solo numeri cumulativi che bisogno hanno di chiedere l’autorizzazione? Inoltre sono solo morti in ospedale, migliaia e migliaia sono morti in casa e in case di riposo, non vengono contati. 
 
Tanta gente ancora in giro specie con questo sole. I parchi rimangono aperti e sono spesso pieni, la gente non capisce ma i messaggi dal governo sono stati confusi e misti. 
 
Ci vivo da 26 anni e non posso prendere ed andarmene facilmente, ma questo paese sta diventando una cosa spaventosa, se potessi scapperei. 
 
Ci lavoro. Non posso dire molto perché ci hanno vietato di pubblicare o rilasciare critiche altrimenti ci licenziano in tronco. Tutto è bello e tutto va bene. 
 
Sto lavorando, sono una key worker

Puoi commentare con Facebook qui oppure scendi in fondo alla pagina per commentare come ospite o con email.
[ufc-fb-comments]

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

[wordpress_file_upload]

Commenta

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

- Unknow (10)
Lettrice scrive che Londra non è il paradiso della meritocrazia
Il cafe' di Mario a Kentish Town
"Non è vero che qui tutti ce la fanno"
Sono molto felice di essere stata assunta da Starbucks
Sono molto felice di essere stata assunta da Starbucks
"Abito a Limehouse da un annetto"
My Post (3)
"A Londra si vive molto meglio"
“Credo che valga la pena venire a Londra con la mia laurea”
"Credo che valga la pena venire a Londra con la mia laurea"
"Lasciate a casa l'umiltà, dovete venire sfacciati e sicuri di voi stessi"
Le opportunità a Londra per i laureati sono tante
Untitled design (4)
"Oggi alla Lidl su circa 50 persone, solo tre avevano le mascherine"
Ultime reazioni
Torna su