Trovare lavoro a Londra da fare da remoto in Italia

Vorrei trovare a Londra un lavoro da remoto lavorando dall’ Italia. Non so dove posso trovare offerte.

Senza sapere il settore è molto difficile poter dare indicazioni. Generalmente però solo lavori molto specializzati possono essere fatti in questo modo. L’altra possibilità sono i lavori a nero in teoria. 

Se si lavora per un datore britannico e si è assunti bisogna chiedere un Tier 2 Visa o Skilled Worker Visa anche se si lavora all’estero. E quindi bisogna avere i 70 punti necessari per ottenere un permesso di lavoro. 

Generalmente si può trovare un lavoro di questo tipo in IT, ma bisogna essere specializzati, nessun datore di lavoro vuole avere la burocrazia e costi del richiedere un permesso di lavoro quando può trovare candidati sul posto. Se si lavora in proprio e si offrono i propri servizi la cosa cambia anche se la Brexit complica molto le cose. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Londra, grande riorganizzazione al Victoria & Albert Museum

Offerte di lavoro nel marketing, digital marketing e social media