Trovato il fossile di un enorme mostro marino in Inghilterra

I resti fossili di un ittiosauro lungo 10 metri, popolarmente conosciuto come il drago marino, sono stati scoperti in un serbatoio di proprietà di Anglian Water nella contea di Rutland.

È lo scheletro più grande e completo del suo genere mai scoperto nel Regno Unito e risale a 180 milioni di anni.

Secondo gli scienziati, gli ittiosauri, rettili acquatici che in apparenza assomigliano ai delfini, erano prevalenti nel Regno Unito fino alla loro estinzione, circa 90 milioni di anni fa. Sembra che ce ne fossero molti in Gran Bretagna e i primi fossili furono scoperti da Mary Anning sulla costa Giurassica. Sono praticamente gli antenati dei dinosauri e vengono anche chiamati anche draghi marini.

Il fragile scheletro, che misura oltre 10 metri di lunghezza – più lungo di un autobus a due piani – e pesa circa una tonnellata, è stato scavato da un team di paleontologi la scorsa estate e ci sono voluti due mesi per completarlo.

Non è la prima volta che fossili di ittiosauro vengono scoperti in questo bacino idrico nella contea di Rutland. Durante la costruzione del bacino idrico negli anni ’70 furono scoperti due ittiosauri, entrambi frammentari e significativamente più piccoli di quelli scoperti di recente.

Rispondi

Torna su