Un’altra catena entra in amministrazione con perdita di posti di lavoro

Tabella dei Contenuti

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Non una grande sorpresa che la crisi del coronavirus è probabilmente l’ultima goccia per Debenhams, una catena che era già in grosse difficoltà. Aveva infatti chiuso ultimamente 20 stores dopo essere stata salvata in extremis. 

Ora non sappiamo se Debenhams troverà qualcuno disposto a mettere altri investimenti, ma si tratta di una potenziale perdita di 20 mila posti di lavoro. Inoltre tutto questo capita in un brutto momento con altre catene che probabilmente non riapriranno o chiuderanno alcuni stores per sempre e quindi diventa difficile per chi perde il lavoro trovarne un altro. 

Debenhams ha una storia lunghissima, fu aperta nel 1778 all 44 Wigmore Street di Londra ma allora si chiamava Clark divenne Clark & Debenham quando nel 1813 William Debenham divenne socio. Ora ha 179 stores in UK, Irlanda e Danimarca con il negozio principale ad Oxford Street a Londra. 

 

Ricevi la Newsletter

Titolo

Ultimo aggiornamento 2022-01-17 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Titolo

Ultimo aggiornamento 2022-01-17 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

1 commento su “Un’altra catena entra in amministrazione con perdita di posti di lavoro”

Rispondi a Arianna Annulla risposta

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: