Sei pronto per l’estate inglese? Non puoi dire di sì fino a quando non hai sorseggiato un bicchiere di Pimm’s, la bevanda più simbolica dell’estate inglese. Questo nettare dorato, con la sua miscela unica di erbe, spezie e frutta, evoca l’immagine di un pomeriggio soleggiato trascorso in un prato verde mentre si guarda una partita di cricket o si fa un picnic lungo il Tamigi. In questo articolo, esploreremo la storia di Pimm’s e la sua relazione con la città di Londra, dove è nato e dove è diventato un’istituzione estiva.

La storia di Pimm’s

La storia di Pimm’s risale ai primi anni del XIX secolo, quando James Pimm, figlio di un contadino del Kent, gestiva un bar di ostriche vicino alla Banca d’Inghilterra. In quei tempi, i bar di ostriche erano molto popolari e per distinguere il suo locale, Pimm decise di creare una bevanda unica. Utilizzando una miscela di gin, erbe e spezie, creò una bevanda rinfrescante che chiamò “la tazza n. 1 di Pimm”. Il drink si rivelò un grande successo e presto Pimm iniziò a vendere la sua bevanda anche ad altri bar della città.

Negli anni successivi, Pimm sviluppò altre “tazze” utilizzando diversi alcolici di base, come il whisky per la tazza n. 2 e il brandy per la tazza n. 3, per attirare clienti diversi. Tuttavia, solo la tazza n. 1 rimane ancora oggi la più famosa e ampiamente disponibile.

Il simbolo dell’estate inglese

Negli anni successivi, Pimm’s divenne una delle bevande preferite delle classi alte inglesi. La bevanda fu commercializzata come aiuto alla digestione, il che attirò gli ipocondriaci vittoriani che amavano sentirsi dire che l’alcol era medicinale. Pimm’s divenne un elemento fondamentale delle occasioni sociali, come le regate di Henley e Wimbledon, dove è ancora oggi consumato in grandi quantità.

Negli anni ’60, Pimm’s bandì un concorso offrendo una “signoria del maniero” a un fortunato bevitore. Questo aiutò a rinnovare l’immagine della bevanda e ad attrarre un pubblico più ampio.

Come preparare un bicchiere di Pimm’s

Preparare un bicchiere di Pimm’s è facile e richiede solo alcuni ingredienti. Ecco la ricetta:

  • Riempire un bicchiere alto con cubetti di ghiaccio.
  • Aggiungere un’abbondante quantità di frutta fresca, come arance, limoni, cetrioli e fragole.
  • Aggiungere una parte di Pimm’s n. 1.
  • Aggiungere tre parti di una bevanda analcolica come limonata, ginger ale o soda.
  • Mescolare delicatamente gli ingredienti e servire decorando con foglie di menta fresca.

Varietà di Pimm’s

Oltre alla tazza n. 1 originale, Pimm’s ha sviluppato diverse varietà della sua bevanda, ciascuna con un alcolico di base diverso:

  • Pimm’s n. 2: a base di whisky
  • Pimm’s n. 3: a base di brandy
  • Pimm’s n. 4: a base di rum
  • Pimm’s n. 5: a base di rye whiskey
  • Pimm’s n. 6: a base di vodka

Tuttavia, solo la tazza n. 1 è ampiamente disponibile oggi.

Come bere Pimm’s

Pimm’s è una bevanda versatile che può essere consumata in diversi modi. È ottimo in un bicchiere alto riempito di ghiaccio e frutta fresca, ma può anche essere utilizzato come ingrediente in molti cocktail estivi. Ecco alcuni modi per bere Pimm’s:

  • Pimm’s Cup: il cocktail più famoso che utilizza Pimm’s, preparato con Pimm’s n. 1, limonata e soda, servito con frutta fresca e foglie di menta.
  • Pimm’s Royale: simile al cocktail francese Kir Royale, preparato con Pimm’s n. 1 e champagne o prosecco.
  • Pimm’s and Lemonade: una variante semplice del Pimm’s Cup, preparata con Pimm’s n. 1 e limonata.
Anteprima Prodotto Voto Prezzo
Pimm's N.1 Liquore - 700 ml Pimm’s N.1 Liquore – 700 ml Nessuna recensione 23,14 EUR Acquista su Amazon

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Optimized with PageSpeed Ninja