“In Italia molti hanno una visione dorata e sbagliata della vita a Londra”

Da quanto tempo sei in UK e come ti trovi?
Da 8 anni e mi trovo  abbastanza bene
Foto: LicenseAttributionShare Alike Some rights reserved by Leonard Bentley
Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?
Lavoro in informatica e questo lavoro l’ho trovato tramite agenzia come quello precedente.

Siamo ancora richiesti abbastanza in informatica da potere usare le agenzie che ci rispondono subito, in altri campi questo non succede specialmente ora
westminsterFoto: License Some rights reserved by b0r0da
Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?
La competizione sul lavoro.  In Italia molti pensano che bello a Londra hanno un sistema meritocratico ma esiste anche l’altro lato della medaglia. Il sistema meritocratico vuol anche dire che tutti cercano di essere meglio di te e non puoi mai permetterti di rilassarti. Qui fanno prestissimo a licenziare qualcuno appena si rendono conto che possono avere un’ altra persona che costerebbe meno.

Un mio collega dopo anni di lavoro ha avuto un incidente di macchina, appena possibile l’hanno licenziato senza farsi scrupoli, noi che lavoriamo dobbiamo essere fedeli a chi ci offre lavoro, loro non devono fare altrettanto. Sono dunque abbastanza schifato da certi aspetti della meritocrazia, va benissimo fin quando sei giovane, single e non hai problemi, dopo fanno presto a metterti da parte, possono sempre prendere qualcuno dall’estero a meta’ prezzo. Non per niente qui la carriera viene chiamata rat race che significa corsa dei ratti, meditateci
E quali sono i lati positivi?
Se confrontato all’Italia probabilmente tanti soprattutto sul lavoro ma se confrontato a altri posti probabilmente non cosi’ tanti.
Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?
Si, per qualche anno sicuramente si, ora sono bloccato qui per questioni di famiglia ma non sarebbe stata mia intenzione rimanerci cosi’ tanto, non sono un amante della frenesia metropolitana
Ritorneresti in Italia?
Non esistono solo Londra e l’Italia al mondo per fortuna!
Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?
In Italia molti hanno una visione dorata e sbagliata della vita a Londra e penso che prima di pensare di partire uno debba cercare di scoprire come stanno veramente le cose e non credere alle varie panzane che si sentono dire. Gli italiani esaltano molto il concetto di meritocrazia che ha indubbiamente i suoi vantaggi ma non ha pieta’ e se mai vi trovate che non siete in grado anche temporaneamente di competere con i migliori, vi cacciano subito a pedate nel sedere e qua cose come la cassa integrazione, liquidazioni  e tutto il resto non esistono. Questa mentalita’ e stile di vita non e’ per tutti.  
Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

rapporto

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Vivo a Wimbledon ormai da quasi un anno

Che pensate delle decorazioni di Carnaby Street?