Ultime Notizie

Un mozzicone di sigaro di Winston Churchill vende per 4000 sterline

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cosa bisogna fare dal 1 ottobre 2021 se si vuole andare nel Regno Unito anche solo per un weekend?

Siamo abituati a vedere una foto di Churchill col sigaro in bocca, effettivamente il capo di stato britannico era raramente senza.

Winston Churchill amava l’odore e il sapore del tabacco e portava spesso con sé i suoi sigari nei suoi viaggi di lavoro o di piacere, motivo per cui veniva spesso visto fumarne uno quando teneva discorsi pubblici. Churchill era anche noto per avere sempre un sigaro in bocca durante le funzioni formali e anche durante i pasti. 

Ne fumava una decina al giorno, ma li teneva sempre in bocca anche se spenti, masticandoli fino a quando diventavano gommosi. Sembra abbia cominciato la sua abitudine al sigaro mentre prestava servizio a Cuba per l’esercito britannico.

Churchill buttò via questo mozzicone per strada e un poliziotto lo raccolse. Ora il nipote del poliziotto Arthur Church ha messo il mozzicone all’asta ricavando ben 4270 sterline. Gli esperti pensavano che il mozzicone avrebbe venduto per circa £800 e quindi questo prezzo finale ha sorpreso tutti, incluso il nipote del poliziotto. 

 

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

TLL News
Londra, si potete chiedere il visto per guidare i camion o preparare tacchini ma dovrete andarvene alla vigilia di Natale
34550924_young-new-born-black-lamb-explores-the-world
Londra, Boris Johnson annuncia trattato di libero scambio con la Nuova Zelanda
67942_two-lorries
Londra, da lunedì arriva l'esercito e il governo offre visti di 5 mesi
LondraNews
Londra, ora manca anche la Coca Cola!
25883604_christmas-lights-display-on-regent-street-london
Londra a Natale 2021, sono arrivati nuovi eventi
Torna su