giornata della lingua inglese

Un mozzicone di sigaro di Winston Churchill vende per 4000 sterline

Siamo abituati a vedere una foto di Churchill col sigaro in bocca, effettivamente il capo di stato britannico era raramente senza.

Winston Churchill amava l’odore e il sapore del tabacco e portava spesso con sé i suoi sigari nei suoi viaggi di lavoro o di piacere, motivo per cui veniva spesso visto fumarne uno quando teneva discorsi pubblici. Churchill era anche noto per avere sempre un sigaro in bocca durante le funzioni formali e anche durante i pasti. 

Ne fumava una decina al giorno, ma li teneva sempre in bocca anche se spenti, masticandoli fino a quando diventavano gommosi. Sembra abbia cominciato la sua abitudine al sigaro mentre prestava servizio a Cuba per l’esercito britannico.

Churchill buttò via questo mozzicone per strada e un poliziotto lo raccolse. Ora il nipote del poliziotto Arthur Church ha messo il mozzicone all’asta ricavando ben 4270 sterline. Gli esperti pensavano che il mozzicone avrebbe venduto per circa £800 e quindi questo prezzo finale ha sorpreso tutti, incluso il nipote del poliziotto. 

 

 

Rispondi

Torna su