Quando sei venuto/a a Londra /Regno Unito?

A fine agosto 2014

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Nessun problema. Ho trovato casa tramite inglesi conosciuti qui.

Come hai cercato lavoro?

Chiedendolo agli inglesi che ho conosciuto qui.

 Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

Una settimana.

Quale esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?

Esperienza nell’insegnamento e laurea in ingegneria civile.

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Pessimo. Non parlavo e non scrivevo inglese.

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Addetto alle pulizie in una grande societá specializzata. Ora ho una pizzeria/forno con mia moglie.

Se vuoi imparare l’inglese ci sono posti migliori

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Prezzo: Vedi su Amazon.it
Un sogno. Ho trovato la tranquillitá di vivere. Un Governo amico al fianco del cittadino, che non pensa tutti i giorni a come metterti le mani in tasca. Persone cordiali e disponibili. Tutto funziona. Niente tasse pazze, niente mazzate scolastiche e/o mediche, niente bollette da panico, polizia efficiente, giustizia fulminea… birra da sogno.

 

“Ormai ho assimilato i ritmi ed esaudito le richieste della città”

 

londonConsiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Senz’altro!!! Hanno fatto una vita di sacrifici i miei nonni, hanno fatto una vita di sacrifici i miei genitori, io e mia moglie abbiamo fatto una vita di sacrifici… baaastaaaaa!!! Per i miei figli non lo permetteró. E le premesse, qui, sono molto buone.

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Se sei single, vieni senz’altro a dare un’occhiata. Piú parli l’inglese e hai competenze e piú trovi lavori soddisfacenti. Se hai famiglia, conviene che prima vieni da solo. Anche se non parli l’inglese troverai lavori adeguati e da questi comincerá la tua escalation (come hanno fatto in tanti) e poi, stai sicuro, che potrai portare tutti i tuoi a vivere qui. Io, quando raramente torno in Italia, giá all’aeroporto di partenza non vedo l’ora di tornare in UK. In Italia, se vorrai, ci tornerai per le vacanze. Anche se…

 

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto