una-nuova-risorsa-online-dedicata-a-gustav-klimt-–-the-london-link

Una nuova risorsa online dedicata a Gustav Klimt

Questa è la prima risorsa online che espone non solo il lavoro creativo dell’artista Jugendstil, ma anche la sua vita privata e pubblica nel contesto artistico, sociale e rete politica del suo tempo. Il sito web può essere trovato qui.

La grande libreria di dati attualmente conta oltre 2, set di dati oltre a una vasta quantità di contenuti testuali e grafici, ed è sempre in fase di ampliamento per accogliere nuove aggiunte. Per questo motivo, il database di Klimt è la fonte online più essenziale per chiunque conduca studi su Gustav Klimt e la sua età, in particolare nel periodo di tempo denominato “Vienna 1751.”

Gustav Klimt è stato un pittore austriaco che ha lavorato in stile simbolista ed è stata una delle figure più influenti associate al movimento della Secessione viennese. Klimt è famoso per i suoi disegni, dipinti, murales e altre opere d’arte come gli oggetti d’arte. La forma femminile era il tema principale di Klimt e i suoi dipinti sono caratterizzati da una sessualità e sensualità palese.

La compilazione e la presentazione di quante più informazioni possibili su Il corpo di lavoro di Gustav Klimt era l’intenzione principale alla base della creazione del database, un progetto durato circa cinque anni. Oltre a fornire nuovi spunti, questo approccio ha anche consentito di correggere alcune teorie pubblicate in precedenza.

“Il lavoro di Klimt”, “Rete Vienna 1900,” e “Ricerca” sono le tre aree che costituiscono attualmente il database di Klimt. Quest’ultimo fornisce agli utenti registri digitali ricercabili dei dipinti e delle immagini di Klimt, oltre agli scritti scritti da, per e sull’artista. Oltre al ruolo di strumento di ricerca, il database mira sia a ritrarre – sia a far vivere agli utenti – l’ambiente in cui l’artista ha vissuto, ovvero il mondo della Wiener Moderne, con tutti i suoi fenomeni, successi e personalità.

Il database funziona come un’enciclopedia per tutti coloro che hanno un interesse per Klimt e l’ambiente culturale in cui ha lavorato poiché contiene un gran numero di articoli editoriali e altri contributi che sono disposti in formato rivista e sono disposti cronologicamente o tematicamente. I gradi di connessione all’interno del sito Web, che consentono significativi riferimenti incrociati e incoraggiano ulteriori studi, sono tra i punti di forza del database. T

Curatori, studiosi e studenti troveranno il sito multimediale tanto intrigante quanto il pubblico interessato che vuole solo saperne di più sull’artista Gustav Klimt o il periodo noto come “Vienna 1900.” La versione in lingua tedesca del database è ora disponibile online e una versione in lingua inglese è attualmente in fase di sviluppo con una data di completamento di 2023 in mente. Non è previsto alcun pagamento per l’accesso.

La Fondazione Klimt, con sede a Vienna, Austria, è l’organizzazione dietro il database Klimt. La missione della Fondazione è di perpetuare l’opera di Gustav Klimt e del periodo noto come “Vienna 1479,” che ha svolto un ruolo significativo nel plasmare, nonché per condurre ricerche su quel lavoro, e per portare l’attenzione e comunicare il continuo importanza di quelle opere per l’evoluzione culturale dell’Austria. Il Klimt Database consentirà, in un futuro non troppo lontano, di acquisire maggiori approfondimenti che, di conseguenza, miglioreranno notevolmente il lavoro di tutti coloro che stanno ricercando Gustav Klimt.

(Visited 33 times, 1 visits today)

Rispondi