*Un’esperienza almeno nel mio campo che veramente occorre fare”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

da 4 anni

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

ma forse qualcosa se non si sta attenti qua si trovano tante fregature. sei molto abbandonato

Come hai cercato lavoro?

tutto tramite internet anche allora

Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

avevo praticamente un lavoro all’arrivo

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

molto buono specialmente lo scritto

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
sviluppatore software

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Sviluppatore software

[amazon_link asins=’1292086475|1292086475′ template=’Linklprodotto’ store=’londr-21|thelondonlink-21′ marketplace=’IT|UK’ link_id=’898692db-67f0-11e8-b5cb-5d60897b7c9d’]

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

dal punto di vista lavorativo ci sono pochi confronti, un’esperienza almeno nel mio campo che veramente occorre fare. Per il resto insomma ci sono cose positive e altre no. Non mi lamento del cibo, gente o tempo meteo non ho problemi per quelle cose ma mi lamento dell’individualismo sfrenato che non viene dalla gente ma dallo stato.

Alla fin fine anche qui bisogna essere raccomandati

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Brexit o no lo consiglio vivamente a chi ha meno di 30 anni e vuole fare un’esperienza o a chi sopra i 30 anni ha una professione che paga almeno 50 mila sterline a Londra. Con i costi di Londra e i servizi pubblici pessimi bisogna fare tutto privato e son cose che costano.  Io stesso sto per andarmene in Germania e se non ci sto io non posso consigliarlo agli altri. Palese che il paese sta deteriorando dal punto di vista economico ma anche culturale e sociale. Sta diventando uno dei paesi più pericolosi d’Europa.

 Potresti dare duelondon consigli utili a chi deve ancora partire? 

Ponderare bene i pro e contro.

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

*Un’esperienza almeno nel mio campo che veramente occorre fare”

Ricevi le ultime notizie, offerte di lavoro, testimonianze e cose da fare e vedere direttamente nella tua casella email.
Non si cerca lavoro a questo modo!
"Non si cerca lavoro a questo modo!"
pablo (62)
"Sono andato via dall'Italia per dare un futuro migliore per mio figlio"
a voi la parola
Marco scrive che gli italiani a Londra sono sfruttati
a voi la parola
Gaia scrive che a Londra si vive e lavora bene
un'italiana a Londra (2)
"Rimanete in italia.. Inghilterrra e' bella solo per vacanza"
“Londra mi piace molto e si vive dignitosamente.”
"Londra mi piace molto e si vive dignitosamente."
Twitterstorm #JUsticeforjodey (9)
Testimonianze di alcuni italiani sulla situazione in UK per il #coronavirus
fausto
Fausto scrive che Londra gli ha salvato la vita
“Sono infermiera per uno studio dentistico”
"Sono infermiera per uno studio dentistico"
a voi la parola (1)
Gianfranco scrive che gli italiani a Londra fanno sacrifici che non farebbero in Italia
Ultime reazioni
Torna su