Uomo di 82 anni prima persona ad avere il vaccino di Oxford

La prima del mezzo milioni di dosi disponibili del vaccino prodotto da AstraZeneca è stata data ad un uomo di 82 anni che è in dialisi. Il signor Pinker nato e sempre vissuto ad Oxford, si ritiene orgoglioso che il vaccino provenga proprio dalla sua città.

I vaccini saranno consegnati in circa 730 siti di vaccinazione già stabiliti in tutto il Regno Unito. Altri apriranno questa settimana e quindi il totale dovrebbe superare i 1000 centri. Ci sono problemi logistici ovviamente con persone molto vulnerabili che dovranno uscire di casa e spesso usare mezzi pubblici per andare a vaccinarsi. Ricordiamo che in molte parti del paese i contagi ora sono praticamente fuori controllo. 

Nei prossimi mesi dovrebbero arrivare 100 milioni di dosi del vaccino che dovrebbero essere sufficienti per 50 milioni di persone. Inoltre oltre un milione di persone sono già state vaccinate con il vaccino Pfizer. Il primo ministro Boris Johnson ha usato questi numeri per vantarsi di come il Regno Unito sia molto più avanzato nella battaglia contro il COVID-19 degli altri paesi UE.

 

 

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Commenta

You may also like