italiani

“Venire a Londra migliora la salute fisica e mentale “

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito? 
Nel settembre del 2018
 
Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi? 
Da amici italiani 
 
Come hai cercato lavoro
Chiedendo col cv 
 
Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro? 
Quasi nulla, lavoro si trova molto facilmente
 
Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo? 
Laureata in psicologia ma inglese non sufficiente
 
Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo? 
Scolastico e grazie alla scuola italiana pessimo
 
Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso? 
Assistente di cucina e ora cameriera
 
Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi? 
Ottima. Ci troviamo nella patria assoluta della meritocrazia, tutto funziona in base al merito e perciò tutto funziona perfettamente bene. Esiste una competenza generale che in Italia non si vede proprio, un paese dove tutti lavorano male e sono pure arroganti. I rapporti sociali sono anche migliori a Londra, la gente in Italia ha sempre paura di essere fregata, del raccomandato, qua queste paure non esistono e si può vivere in armonia. Qualità della vita psicologica e fisica Londra 100% – Italia 20%. Venire a Londra migliora la salute fisica e mentale 
 
Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi? 
Sicuramente, gli italiani che hanno voglia di lavorare saranno sempre benvenuti qua
 
Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? 
Testa alta e datevi da fare, troverete tante porte che si aprono

Rispondi

Torna su